" CENNI STORICI SUI VENETI ANTICHI "


Postato da: Utente Registrato il 05-03-2019. Visto 1817 volte.

             La maggior parte degli insigni storici e studiosi delle migrazioni convengono che i VENETI traggano origine da una antica popolazione Indoeuropea, gli ( ENETI od ENETOI ) alleati dei Troiani che, dopo la distruzione di Troia da parte dei Greci (1182 a.c.), emigrarono 
verso ovest stanziandosi contemporaneamente ( nell`est Padano ) sovrapponendosi agli Euganei - oltre la catena alpina sulle rive del Danubio ed ancora nell`estremo ovest dell`Europa tra la Bretagna e l`Oceano Atlantico ( indicativamente tra XIII°/XI° sec. a.c.).
Qui, nei secoli successivi, durante la prima etą del ferro VIII°/VI° sec. a.c. i VENETI divennero gli incontrastati padroni delle rotte marittime e commerciali di terraferma fino a quando si scontrarono con la potenza militare romana impegnata nella conquista delle GALLIE.

Nel 56 a.c., il proconsole Gaio Giulio Cesare li vinse in Bretagna e nello stesso tempo il suo luogotenente generale Decimo Giunio Bruto annientava la flotta Veneta
nella grande battaglia navale del MORBIHAN, nella baia di QUIBERON sull`Atlantico.

( Nel III° libro del "DE BELLO GALLICO" Giulio Cesare stesso definisce " impropriamente " i VENETI come la pił fiera, forte e combattiva tra le tribł celtiche di tutte le Gallie).
Lungo il corso dei secoli, i VENETI vengono soprattutto ricordati come intrepidi uomini di mare; nella tradizione spicca la loro fama di esperti costruttori di navi, ma anche di grandi allevatori di cavalli.
Nell`imponente trasmigrazione celtica fra V°/IV°sec. a.c. ( seconda etą del ferro )
tra le tante tribł che, abbandonate le Terre Danubiane, attraversarono le Alpi insediandosi nella Pianura Padana spiccano:
i GALLI CARNICI, che occuparono i territori ad est del fiume Livenza; i VENETI CISALPINI, ovvero quell`insieme di popoli / tribł, integrati fra loro, che alleandosi successivamente con i Romani, senza colpo ferire, si consolidarono ad ovest del Livenza fino alla sponda est del lago di Garda; i GALLI CENOMANI che andarono ad occupare gli estesi territori ad ovest del fiume Mincio e dello stesso Lago di Garda ed infine, i RETI che dominarono la regione a sud delle Alpi, grosso modo corrispondente a parte dell`attuale alta Lombardia pił il Trentino/A.A......... 05.3.2019,Giorgio




immagini da http://www.bartolbypipan.altervista.org/Sito_3/Le_iscrizioni_slovenetiche.html



Inserito in : varie,






Commenti

Seguici su Facebook