Matti per gli insetti


Tipologia:



Quando:

Dal 23 Febbraio 2013 al 14 Aprile 2013

Dove:

A Bassano del Grappa in provincia di VICENZA

Descrizione:

Matti per gli insetti.

Farfalle e coleotteri dalle collezioni Meneghetti

23 febbraio – 14 aprile 2013

Museo Civico di Bassano del Grappa – Sezione Naturalistica

Palazzo Bonaguro, V. Angarano, 77

Sabato: 10-13, 15-19, Domenica: 10.30-13, 15-18, Pasqua 31 marzo, chiuso.

 

Aperture straordinarie:

Festa della donna, venerdì 8 marzo: 15-19, ingresso libero per le donne

Pasquetta, lunedì 1 aprile: 10.30-13, 15-18

 

Ingresso € 3 con biglietto intero, cumulativo che permette la visita anche all’esposizione zoologica Mondo Animale

Ingresso ridotto € 2 (giovani dai 10 ai 26 anni, ultra 65enni, gruppi superiori alle 15 unità)

Ingresso gratuito: bambini fino a 9 anni e scolaresche

Visite guidate € 5 a persona (1 ora circa, minimo 10 persone), ore 16.00 o in altro orario da concordare al momento della prenotazione obbligatoria

Visite guidate per gruppi € 55, max 30 persone

Prenotazione visite guidate obbligatoria al numero gratuito 800961993, chiamando da rete fissa dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15

 

Ali d’uccello, cobra, occhi di gufo, comete, pavoni, teste di morto, fantasmi della foresta, giganti, violini, bruchi puzzolenti… che cos’è? Un incantesimo? Una ricetta di streghe? Una festa di Halloween fuori tempo? No! Sono i segreti insospettati, custoditi nei depositi della Sezione Naturalistica del Museo Civico.

Alcuni tra gli esemplari più belli e interessanti delle collezioni di insetti, donate nel secolo scorso, al Museo Civico dai naturalisti bassanesi Ferruccio e Mario Meneghetti, saranno esposte nei prossimi mesi a Palazzo Bonaguro, nei fine settimana. Occasione rara, perché la delicatezza degli esemplari, non ne permette la costante esposizione.

Gli insetti sono animali poco conosciuti e poco apprezzati, perché non conoscendoli, incutono spesso paura. In questa mostra partendo dall’ammirare gli splendidi colori di farfalle tropicali di tutto il mondo, c’è l’occasione di approfondire la conoscenza di questi animali, dalle farfalle, agli insetti mimetici, ai coleotteri.

Si scoprirà come i brillanti colori delle farfalle possano influenzare l’applicazione di tecnologie per i telefonini, come da alcune farfalle giganti si possa ottenere un nuovo tipo di seta ecologico, come gli scarabei concimino i terreni agricoli, come esistano paurosi giganti e fantasmi nella foresta, che si ubriacano di frutta, come mamma coleottero acquatico, affidi i figli alla corrente, come tanti piccoli Mosè nel loro cesto alla deriva.

Sono brutti o sono belli? Al pubblico l’ardua sentenza! Una volta conosciuti e superata la paura, diventeremo matti per gli insetti come Ferruccio e Mario Meneghetti?


Evento visitato 1413 volte, inserito il 28/02/2013 da Utente Registrato


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook