RIAPRE IL CASTELLO DEL CATAJO. Un mese di speciali eventi


Tipologia:



Quando:

Dal 17 Marzo 2013 al 21 Aprile 2013

Dove:

A Battaglia Terme in provincia di PADOVA

Descrizione:

Il Castello del Catajo riapre al pubblico con una serie di eventi e visite a tema. Per il secondo anno il castello di Battaglia Terme inaugura la stagione dedicando una serie di appuntamenti alle sue più insolite curiosità e permettendo la visita a spazi solitamente chiusi al pubblico.

 

 

Domenica 17 marzo| Dalle 14.30 alle 18.30 

UN CASTELLO DI INASPETTATE CURIOSITA’

Una domenica di visite guidate a tema per rileggere la storia del castello attraverso le curiosità più insolite e inaspettate, che dal ‘500 ad oggi hanno contribuito a trasformare il Catajo in un luogo magico e pieno di sorprese. Tra scherzi d’acqua, regali scritte sui muri, aneddoti e bizzarre rappresentazioni.

Domenica 24 marzo | Dalle 14.30 alle 18.30 

IL CATAJO APRE I SUOI SPAZI PRIVATI                                                                    

Dopo il grande successo di “Il Catajo mai visto” che nel 2012 aveva dato l’opportunità di visitare per la prima volta in assoluto la cappella gentilizia, a grande richiesta viene offerta una seconda possibilità. Il gioiello dell’architettura neogotica riapre al pubblico per un giorno.

Fatta costruire come cappella gentilizia dagli Asburgo Este Arciduchi di Modena, è stata pensata come una grande scenografia lignea, eccentrica e coloratissima. Rimasta ad uso esclusivo dei proprietari fino ai giorni nostri conserva ancora la cura e il fascino degli ambienti privati.

Domenica  7 aprile | Dalle 15.00 alle 19.00                                                                           

AL CASTELLO CON I BAMBINI E I CAVALIERI    

Domenica interamente dedicata ai bambini, per scoprire come si viveva e cosa si faceva in un castello abitato da cavalieri. In esclusiva, le antiche armature originali che il Catajo conserva verranno mostrate ai bambini e… fatte indossare! E i bambini entrano gratis!

 

Domenica 14 aprile | Dalle 15.00 alle 19.00  

ASPETTANDO IL FANTASMA DI LUCREZIA

Un team di esperti del paranormale sta conducendo

approfondite ricerche per cercare di individuare “presenze altre” all’interno del castello. In attesa della imminente pubblicazione dei risultati il team di Orizzonti Paranormali racconterà il lavoro che sta svolgendo. Una domenica per ripercorrere “il caso dell’assassinio di Lucrezia Obizzi”, con l’apertura della “stanza della pietra insanguinata”.

Domenica 21 aprile | Dalle 15.00 alle 19.00

RIAPRE IL PARCO DEL CATAJO

Rimasto chiuso per anni, riapre integralmente l’intero Giardino delle Delizie, parco principale del Catajo. Aspettando l’inaugurazione, con visite guidate si andrà in anteprima a riscoprire l’antico giardino che con i suoi 14.000 mq è uno dei più grandi parchi storici del Veneto.

Tra alberi secolari, specchi d’acqua e l’inedito cenotafio di Barbara Querini.

 

Le visite, della durata di circa un’ora,verranno effettuate durante tutto il pomeriggio con partenza fino ad un’ora prima della chiusura. Non è necessaria la prenotazione.

Per informazioni  www.castellodelcatajo.it   info@castellodelcatajo.it  tel. 049 9100411

I bambini fino all’età di 12 anni entrano gratuitamente.

 

Cinque appuntamenti domenicali, dal 17 marzo al 21 aprile, permetteranno di esplorare  gli aspetti più sconosciuti e curiosi della sua storia e dei suoi ambienti:  

dalle curiosità fatte di scherzi d’acqua e insolite “scritte sui muri”, alle vicende di antichi cavalieri raccontate in una domenica tutta dedicata ai bambini. Dopo la grande richiesta da parte del pubblico si offrirà una seconda occasione per visitare in esclusiva la cappella gentilizia, capolavoro privato dell’architettura neogotica, fatta costruire per la famiglia arciducale austro estense è rimasta fino ad oggi chiusa alle visite.

La serie di appuntamenti si concluderà con due eventi d’eccezione:

con il team di Orizzonti Paranormali, che all’interno del castello sta conducendo una approfondita ricerca per cercare “manifestazioni paranormali” si andrà a capire qual è il lavoro che si sta svolgendo, cosa e come si conducono le ricerche. Con l’apertura straordinaria della “stanza della pietra insanguinata” si ripercorrerà il “caso dell’assassinio di Lucrezia Obizzi” ritenuta da secoli il fantasma del Catajo.

L’ultimo imperdibile appuntamento sarà dedicato al parco del castello, dopo essere rimasto in gran parte chiuso al pubblico per lunghi anni, verrà in anteprima ed eccezionalmente riaperto con un pomeriggio di visite guidate. I 14.000 metri quadrati della sua superficie saranno nuovamente percorribili, attraverso sentieri tra gli alberi secolari, riscoprendo dopo anni il maestoso cenotafio della nobile e sventurata Barbara Querini e la famosa vista del castello che si specchia nel lago. 

 

 

 





Evento visitato 1982 volte, inserito il 12/03/2013 da Anonimo


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook