SABATO 18 APRILE 2015 INAUGURA A VILLA BADOER LA BIENNALE D’ARTE CONTEMPORANEA IN VENETO CON L’OPERA ECLIPSE DELL’ARTISTA GENOVESE MILENA DEMARTINO


Tipologia:

Mostra

Quando:

Dal 18 Aprile 2015 al 31 Maggio 2015

Dove:

Rovigo in provincia di ROVIGO

Descrizione:

Sabato 18 aprile 2015 alle 17.30 inaugura a Villa Badoer (Via Giovanni Tasso, 3
Fratta Polesine – Rovigo) la Biennale d’arte contemporanea in Veneto nella cui mostra collettiva sarà esposta la nuova opera dell’artista genovese Milena Demartino dal titolo
 Eclipse. «Il titolo dell’opera deriva dal fatto che è stata conclusa proprio il giorno della scorsa eclissi solare» racconta la Demartino «si tratta di una fotografia di Enrico Ricciardi, uno dei più importanti fotografi di moda in Italia, che mi vede anche nei panni di modella, stampata su del plexiglass e immersa in una sfera rossa su sfondo blu». Questa produzione, che segna una nuova tappa del percorso dell’artista genovese già ideatrice di uno stile tutto suo (AIM – Astratto Informale Materico) che le ha permesso di essere riconosciuta a livello nazionale e internazionale, si basa sulla necessità dell’artista e dell’arte di essere vista per esistere: nell’opera proprio l’obiettivo della macchina fotografica fissa l’arte nel suo vero concetto. La Biennale d’arte contemporanea in Veneto è una manifestazione in collegamento con l’Expo di Milano e alla quale partecipano alcuni tra i più noti e importanti critici d’arte italiani è organizzata da Art Project sotto la supervisione del Direttore artistico Giammarco Puntelli. L’esposizione sarà visitabile sino al 31 maggio 2015.


Apertura Villa: giovedì, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30

 

MILENA DEMARTINO

Milena De Martino è nata a Genova nel 1972. Si è diplomata al Liceo Artistico "Barabino" e, successivamente, si è laureata in Lettere e Filosofia presso l`Università di Genova nel 2000. Ha conseguito un master in Filosofia Orientale detto Reiki nel 1995. Ha quindi iniziato a occuparsi di "poesia visiva", anche utilizzando la tridimensionalità. Oggi si occupa di pittura informale materica, sviluppando una ricerca intrapresa da dieci anni. Attraverso il colore esplora l’esperienza della percezione visiva del movimento e delle sensazioni dell’anima. Il suo pensiero è direzionato alla profondità dello spazio e a creazioni di paesaggi cosmici. Recentemente ha lanciato sul mercato una collezione di borse artistiche che ha riscosso subito un grande successo per eleganza e visione futurista.

 







Evento visitato 895 volte, inserito il 18/04/2015 da Utente Registrato


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook

I consigli di Veneto e Dintorni Rovigo