Tutti gli eventi fino al 3 aprile dovrebbero essere annullati in linea con il DPCM dell'8 marzo per il contenimento del CORONAVIRUS, veriricate con gli organizzatori eventuali date di recupero

100 spettri per le vie del centro di Treviso e raffigurati nella mostra personale di Francesca Marina Costa


Tipologia:

Mostra Raduno

Quando:

Dal 10 Luglio 2015 al 26 Luglio 2015

Dove:

Treviso in provincia di TREVISO

Descrizione:

Venerdì 10 luglio ore 19

MARCIA DEI 100 SPETTRI "Hyakki yagyo"

Vie e piazze del centro storico, Treviso

Partenza da Ikiya (Via Manzoni 52, Treviso) ore 19:00

OMAGATOKI. La mostra dei 100 spettri di Francesca Marina Costa

 

La quinta edizione del Nipponbashi d`Estate si apre ufficialmente con la HYAKKI YAGYO, ovvero la MARCIA DEI 100 SPETTRI. No, non è niente di pauroso o tetro, ma è un evento inedito che solo un festival che ama davvero il Giappone può proporre ai suoi ospiti e quest`anno accade tra le vie del centro storico di Treviso, che per una sera, quella di VENERDì 10 LUGLIO DALLE ORE 19, abbandona le vesti di capitale del prosecco e del radicchio per trasformarsi in una cittadina tipica delle isole del Sol Levante.

La HYAKKI YAGYO è un evento fortemente legato al folklore giapponese, si tratta di una sfilata di 100 tipi diversi di spettri, spiriti e demoni protagonisti di tradizioni e miti nipponici.

Un`antica leggenda narra che ogni anno la yokai (spirito) Nurarihyon conduce tutti gli altri spettri attraverso le strade del Giappone e questo avviene in una notte d`estate. Chiunque s`imbatta in queste figure rischia di sparire, a meno che non si protegga con delle pergamene manoscritte.

A Treviso sfileranno 100 persone raffiguranti ognuno uno spettro, ognuno con una propria storia, che verrà svelata durante la marcia attraverso racconti di spiriti giapponesi e leggende locali.

La MARCIA DEI 100 SPETTRI rappresenta anche l`occasione per i visitatori di conoscere meglio Treviso. Grazie alla collaborazione con l`Associazione Treviso Sotterranea, si potranno conoscere i luoghi più nascosti e sconosciuti della città. Sarà come se l`oriente e l`occidente si incontrassero attraverso le reciproche tradizioni e leggende.

Il percorso della marcia prevede di attraversare le piazze e le vie del centro per arrivare a Ca` Da Noal, sede della mostra intitolata "OMAGATOKI", un`esposizione di tutti e 100 gli spettri creati dalle sapienti mani di Francesca Marina Costa.

Con Omagatoki si intende quel preciso momento della sera, in cui il cielo da azzurro diventa scuro, ed è in quel preciso istante che gli spettri si manifestano. Secondo le più antiche leggende nipponiche è un momento quasi mistico, in cui tutto può succedere.

Per questo motivo, Omagatoki è titolo della mostra personale di Francesca Marina Costa che, attraverso la sua arte, ha dato vita a 100 spettri, tutti ritratti nelle sue opere. L`artista che da dieci anni si dedica all`illustrazione per l`infanzia, ha utilizzato diverse tecniche, dall`acquerello all`acrilico spaziando poi per la più trasversale tecnica mista. Molte delle opere presenti in mostra sono state create in location selezionate del Giappone con l`intento di trasferire la magie e le sensazioni che si provano nei "luoghi degli spettri".

Nei giorni successivi all`inaugurazione, sarà possibile visitare la mostra prenotando una guida gratuita per permettere ai visitatori di apprezzare al meglio le opere esposte, immergendosi nella cultura giapponese, tanto diversa e lontana da quella occidentale. Ciascuna opera "prenderà vita" attraverso spiegazioni e letture di brani selezionati, legati alle più antiche leggende tradizionali.

 

Mostra a ingresso gratuito

aperta fino al 26 luglio nei seguenti orari: da martedì a domenica, 9.30 - 12.30 / 15.00 - 18.00

Catalogo della mostra Omagatoki disponibile




Evento visitato 885 volte, inserito il 16/06/2015 da Anonimo


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook