111^ Fiera Franca del Rosario


Tipologia:

Sagra Fiera

Quando:

Dal 23 Ottobre 2015 al 25 Ottobre 2015

Dove:

A Segusino in provincia di TREVISO

Descrizione:

La 111^ Fiera Franca del Rosario di Segusino (TV)

 Ufficialmente entrata da quest`anno nella prestigiosa kermesse "Delizie D`Autunno" promossa dalle Pro Loco Unpli Treviso e Provincia di Treviso, e presentata nel seicentesco borgo di Stramare durante l`ultimo weekend di agosto, la 111^ Fiera Franca del Rosario di Segusino è ormai pronta a debuttare al grande pubblico durante l`ultimo weekend di ottobre, dove la tre giorni dedicata ai prodotti tipici di questo piccolo-grande paese proporrà in occasione di questa edizione ulteriori e interessanti novità aggiunte alle prelibatezze già note ed ampiamente apprezzate durante le passate edizioni.

Il filo conduttore della fiera rimane il formaggio S-céch, un prodotto segusinese a marchio depositato, un formaggio che veniva realizzato fin dall`antichità utilizzando il latte crudo, non pastorizzato, e che per motivi normativi oggi ha visto leggermente modificata la sua ricetta originale, pur mantenendo invariata la sua caratteristica di gusto ed olfatto che lo ha sempre identificato.

Una fiera quest`anno che si rafforza nella sua nuova edizione come si sta rafforzando nel paese di Segusino il lento ritorno alla vita della campagna e della montagna: la vita di un tempo. Probabilmente in una situazione dove la parola "crisi" è sulla bocca di tutti quasi ogni giorno, "lo spirito e l`istinto d`adattamento" di molti segusinesi ha fatto si che negli ultimi anni si moltiplicassero numerose micro aziende legate all`agricoltura e alla produzione di specialità enogastronomiche.

Una paesino quello di Segusino, dove negli ultimi anni sono pian-piano ri-comparse realtà legate alla produzione del formaggio e degli insaccati, dove da poco si sono aggiunti anche una lista di altri prodotti che fino a prima sembravano così lontani ed impensabili per Segusino. Oggi le micro-realtà vanno dalla produzione del vino, all`allevamento di oche da carne e capre da lana cachemire, alla produzione di formaggi e prodotti caseari a base di latte di capra, alle marmellate, alla coltivazione delle mele, fino agli ortaggi della terra come le patate, i capucci, il radicchio e le barbabietole; nonchè, rivelazione dell`ultimo periodo, c`è perfino chi si è dato alla cavatura del tartufo: una specialità dal gusto e dal profumo che non ha nulla da invidiare (anzi!) ai pregiati tartufi di altre zone famose d`Italia come ad esempio la Toscana.

Una realtà che ritorna all`agricoltura di confine tra pianura e montagna rafforzata anche dalla pubblicazione del libro "Vivere sull`èrt" di Mariano Lio (autore segusinese) dove viene trattato attraverso un racconto minuzioso il ricordo della vita in montagna di un tempo; e una realtà che vedrà un ulteriore approfondimento del tema anche nell`edizione 2015 del famoso Presepio Artistico di Segusino che quest`anno parlerà della montagna.

Una sinergia quindi quella che sta avvenendo a Segusino, e lo dimostra il fatto che la Fiera del Rosario da qualche anno non è più curata da una sola Associazione, ma da un pool di associazioni riunite sotto il coordinamento della Pro Loco che anno dopo anno, merito del lavoro di squadra intrapreso, sta dando i propri frutti, portando a Segusino migliaia di visitatori alla scoperta di una Fiera dai gusti poveri, ma ricchi di sapori, unicità ed ospitalità.

La 111^ Fiera Franca del Rosario di Segusino vedrà il via venerdi 23 ottobre nel tardo pomeriggio con il torneo di Touch-Rugby, ma la grande novità dell`anno del primo giorno sarà la serata a tema su prenotazione "Cucina la crisi - Le ricette dei nonni"  col piatto  "Soprèssa in tecia co la pugna"  anticipata da un antipasto a base di prodotti locali, un piatto di gnocchi preparati con le patate di Milies in salsa di S-céch, salsiccia e tartufo, il tutto cucinato da un abile Chef "in diretta" davanti agli occhi dei presenti. Seguiranno i contorni e i dolci preparati con le marmellate segusinesi  (prenotazione obbligatoria  €.12   Tel. 340.6285209).  Al termine la festa continua con allegra musica dal vivo.

Il clou della fiera inizia il sabato mattina con la rassegna bovina e di altri animali, l`apertura degli stand enogastronomici ed espositivi e l`inizio della mostra mercato. Nel pomeriggio del sabato ci sarà la 9^ corsa podistica "Sulle Grave del Piave e Borghi di Segusino" e la 2^ Nordic Walking. Proseguirà poi la serata ancora con tanta musica e cover a 360 gradi.

Altro giorno clou è la Domenica, che esordirà fin dal primo mattino con l`apertura degli stand e la mostra mercato, ricche bancarelle, la sfilata dei mezzi agricoli (d`epoca e contemporanei) lungo le vie del paese, per poi proseguire nel primo pomeriggio con la sfilata in abiti d`epoca anni 60-70, la sfilata della banda cittadina e la 2^ rassegna cinofila segusinese. Spettacoli ed esibizioni per tutto il pomeriggio fino a tarda sera con intrattenimento per grandi e piccini.

Sempre fornitissimi saranno gli stand enogastronomici, dove segnaliamo di non farsi mancare i pranzi di mezzogiorno e le specialità serali come la favolosa tagliata di manzo nella sua nuova variante segusinese arricchita con S-céch stravecchio al posto del grana, oppure deliziando dell`ottima frittura di pesce.

Certi che una visita a degustare le specialità di questo piccolo paese dalle mille risorse sia quasi d`obbligo dal 23 al 25 ottobre a Segusino, cogliamo l`occasione per ringraziare fin d`ora tutte le associazioni e le numerose persone che si stanno dando da fare per il grande evento, ma ringraziamo soprattutto le persone che verranno a trovarci!

Tutte le info sugli eventi e orari  nel sito   

www.prolocosegusino.it  

o nella pagina Facebook Pro Loco Segusino.




Evento visitato 1254 volte, inserito il 18/09/2015 da Utente Registrato


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook