TOP – Teatri Off Padova al debutto con “Il Padre” di August Strindberg


Tipologia:

Esibizione

Quando:

Il 30 Agosto 2014

Dove:

A Padova, Parco d`Europa (via del Pescarotto) in provincia di PADOVA

Descrizione:

Sabato 30 agosto al Parco delle Arti di Padova debutto sul palco per la Cooperativa D’Impresa Sociale TOP – Teatri Off Padova.

E’ “Il Padre” di August Strindberg l’opera che la Cooperativa D’Impresa Sociale TOP – Teatri Off Padova ha scelto come prima produzione per il suo debutto, sabato 30 agosto alle 21.30, al Parco delle Arti di Padova. Molto più della semplice condivisione artistica di uno spettacolo, la produzione, che vede per la prima volta riuniti cinque teatri - Teatro de LiNUTILE, Teatrocontinuo, TPR – Teatro Popolare di Ricerca, Carichi Sospesi, Amistad Teatro - in un unica realtà cooperativa denominata “TOP – Teatri Off Padova”, la messa in scena de “Il Padre”  testimonia la capacità di queste realtà teatrali di fare rete e  team building nonché di fondere cifre artistiche molto diverse tra loro in un unico importante progetto.

Composta nel 1887 dal drammaturgo svedese August Strindberg, “Il Padre” è un capolavoro di dura psicologia che parte da un dissenso coniugale. Adolf, uomo rigoroso, si scontra con la moglie Laura sull`educazione della figlia Berta. Egli la vorrebbe insegnante, lavoro che si addice ad una donna mentre la madre la vuole artista, velleità ridicolizzata dal marito. Per riuscire nel suo intento, la madre è pronta a tutto: non solo instilla nel marito il dubbio di non essere lui il padre della fanciulla, ma d’accordo col medico, si organizza finanche per farlo interdire grazie ad un referto sulla sua fragilità nervosa.

Inizia così il lungo calvario mentale del protagonista che sprofonda in un`angoscia devastante, prefigurando la crisi dell`istituto familiare, che si basa sull`idea stessa di paternità quale fondamento del potere sulla famiglia e nella società ed assicurazione di eternità.

La messa in scena è una vera e propria contaminazione d`idee dove ciascun attore (Loris Contarini, Marta Bettuolo, Erica Taffara, Pierantonio Rizzato e Gianni Bozza) influenza e arricchisce la narrazione teatrale sotto un attenta regia (Stefano Eros Macchi) che dirige. L’opera si presenta quindi come l`occasione fortuita per sperimentare nuovi linguaggi e far conoscere questa nuova realtà teatrale ai cittadini di Padova.

Inizio spettacoli ore 21.30. Ingresso € 10.

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Piccolo Teatro Don Bosco – via Asolo (zona Paltana)


Per informazioni
www.padovainestate.it




Evento visitato 521 volte, inserito il 20/08/2014 da Utente Registrato


Mappa:

Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook