CORONAVIRUS
Verificate con gli organizzatori le date e le modalità di svolgimento degli eventi.

Lo staff di venetoedintorni non è responsabile nel caso in cui alcuni eventi vengano annullati senza avviso in questo sito

AH… L’AMORE, L’AMORE


Tipologia:

Spettacolo Teatrale Esibizione

Quando:

04 Giugno 2016

Dove:

Mel in provincia di BELLUNO

Descrizione:

SABATO 04 GIUGNO 2016 ORE 21.00
c/o Palestra Comunale di MEL
all`interno della XXIX edizione del MAGGIO TEATRALE ZUMELLESE 

Spettacolo Comico e Cantato di e con Francesca Botti
alla chitarra Simone Del Baglivo
musiche di Tenco, Ciampi, Gaetano e Ruggeri

Al Bar. Un musicista. Una donna sola, tra un bicchiere di vino e l’altro, parla d’amore. Sommersa da parole vuote, cerca di darne una definizione e di capirne le regole. L’amore per un uomo e la sua assenza. Le viene naturale allora raccontare aneddoti, storie, ricordi, approcci falliti e momenti di gioia; e poi cantare, perché è liberatorio e toccante allo stesso tempo. La musica interrompe, commenta e prova a suggerire una risposta attraverso le note. Ma se nella confusione del bar arriva un altro uomo? In un attimo tutto cambia e la possibilità di un nuovo amore spinge la donna ad esibire una passerella di luoghi comuni della civetteria femminile. Ma davvero è irrinunciabile un nuovo amore? O forse, per dirla con le parole di Osho, “solo le persone capaci di stare da sole sono capaci d’amare, di condividere, di toccare il nucleo più intimo dell’altra persona”? L’atmosfera del locale la porta a giocare con il pubblico, dando voce ad una ferita che riguarda ciascuno di noi. “Il discorso amoroso oggi è di un’estrema solitudine. Questo discorso è forse parlato da migliaia di individui (chi può dirlo?) ma non è sostenuto da nessuno...” (R. Barthes). Non si può parlare d’amore al bar, occorre un altro luogo. Il teatro - terreno di un racconto ironico o malinconico, rassicurante o graffiante, comico o disperato - è per me il luogo in cui le piccole vicende personali possono anche trasfigurarsi, prendere il volo, diventare arte. Il luogo in cui, sul filo della leggerezza, ci si può porre anche le domande più intime, le più vere: “ma era questa la felicità, la vita che volevo?”

FRANCESCA BOTTI: attrice diplomata alla Scuola d’arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano nel 2001, da anni lavora con compagnie teatrali venete e lombarde in produzioni per ragazzi e per il serale in tournée su tutto il territorio nazionale. Parallelamente autoproduce suoi spettacoli prediligendo il rapporto diretto con il pubblico, la narrazione comica e approfondendo le sue conoscenze nel canto. SIMONE DEL BAGLIVO: musicista polistrumentista, cantautore e musicoterapista. Fin dalla giovane età si dedica alla composizione di canzoni, alcune delle quali sono state inserite nei suoi primi progetti cantautorali. Si è esibito nelle vesti di cantautore, di chitarrista e di percussionista all’interno di differenti realtà musicali sia in Italia che all’estero.

Per informazioni teatrozumellese@gmail.com




Evento visitato 2045 volte, inserito il 31/05/2016 da Utente Registrato


Mappa:



Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook