DONNE SI FA STORIA


Tipologia:

Mostra

Quando:

Il 09 Settembre 2016

Dove:

A 73^ MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA in provincia di VENEZIA

Descrizione:

DONNE SI FA… CINEMA
IL PROGETTO DONNE SI FA STORIA SARA’ ALLA 73^ MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA VENERDI’ 9 SETTEMBRE ALLE 15.00: INCONTRO CON LA REGISTA TREVIGIANA GLORIA AURA BORTOLINI, PER UNO SGUARDO AL FEMMINILE DIETRO ALLA CINEPRESA  
Nello Spazio della Regione Veneto all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia sarà anche presentato il video ufficiale del progetto, che nasce con l’obiettivo di aprire una visione originale sulle professioni ricoperte dalle donne nell`ultimo secolo: la scelta e il susseguirsi delle immagini sono stati determinati dalle musiche originali, scritte e orchestrate dal compositore Francesco Sartori e dal Maestro Diego Basso, che hanno determinato ritmo e intensità della pellicola
 
Guardare e raccontare un mondo sempre più complesso con lo sguardo delicato, curioso, attento, mai superficiale di una donna, di una regista: sarà questo il focus dell’appuntamento “Cinema. Regia e Musica” di venerdì 9 settembre alle 15.00 all’Hotel Excelsior – Spazio della Regione Veneto nell’ambito della 73^ Mostra d’arte cinematografica di Venezia (Lido di Venezia) con Donne Si Fa Storia, progetto che ambisce ad aprire una visione originale sulle professioni ricoperte dalle donne nell`ultimo secolo - a partire dalla prima guerra mondiale, quando le donne iniziarono a ricoprire un ruolo determinante nel mondo del lavoro. Esso è sviluppato dalle associazioni Centro Studi Storico Militari sulla Grande Guerra “Piero Pieri” e WW1 - dentro la Grande Guerra in partenariato con la Regione del Veneto nell’ambito delle iniziative per il Centenario della Grande Guerra 1914-1918, il Centro Interdipartimentale di Studi Applicati per la Gestione Sostenibile e la Difesa della Montagna - GeSDiMont (Università degli Studi di Milano), Soroptimist International Club di Treviso e Cortina Turismo.
L’incontro, anteprima del focus -100 / +100 Cinema - Professione regista, sarà l’occasione per conoscere la regista trevigiana Gloria Aura Bortolini, vincitrice del premio miglior documentario” delle rassegne cinematografiche A Corto di Donne e Visioni italiane 2016, e comprendere, attraverso le sue parole, cosa significhi oggi narrare il mondo con uno sguardo al femminile attraverso l’obiettivo della cinepresa.
“Credo che una donna regista – spiega Gloria Aura Bortolini – riesca a cogliere e a valorizzare certe sfumature, senza con questo voler generalizzare o togliere qualcosa ai colleghi maschi. Personalmente, faccio attenzione a ciò che è meno evidente, mi piace scavare in profondità e portare a galla storie e significati che non risultano subito manifesti”.
Non solo, l’appuntamento veneziano costituirà anche il momento di lancio del video ufficiale di Donne Si Fa Storia, che sintetizza lo spirito del progetto: dalla Grande Guerra ad oggi le donne hanno coperto tutte le professioni, da quelle artistiche a quelle tecniche, da quelle letterarie a quelle scientifiche, tuttavia pochi di noi saprebbero citare più di cinque nomi di “grandi donne” compositrici, registe, pittrici, pilota, scienziate, imprenditrici. Nel video le donne delle diverse epoche si trasmettono un messaggio: la consapevolezza che la storia e il cambiamento dipendono anche da noi, che la Storia Si Fa.
Prima delle immagini per questo video è nata la musica, che ha determinato il ritmo, l’intensità, la definizione dei soggetti, scelti ad hoc in un secondo momento: si tratta di un brano originale scritto e orchestrato dal compositore Francesco Sartori (moltissime le sue canzoni tra cui la celebre “Con te partirò”, composta per Andrea Bocelli) e dal Maestro Diego Basso, che recentemente ha diretto l’Orchestra per il trio Il Volo nel tour italiano e americano, con la voce solista di Elvira Cadorin.
Musica e canto sono “la sorgente” del racconto, capaci di riempire le immagini con una grande potenza emotiva, sottolineando in una location quanto mai appropriata come il cinema, “piccolo” o “grande” che sia, si nutra di una molteplicità di linguaggi che concorrono tutti al risultato finale.
Il brano è stato registrato presso gli studi del Teatro delle Voci di Treviso con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e il Coro di Art Voice Academy, diretti dal Maestro Diego Basso.
 
All’incontro di venerdì 9 settembre interverranno Emanuela Zilio, referente di Donne Si Fa Storia, Gloria Aura Bortolini, giornalista e regista, Francesco Sartori, pianista e compositore, e il Maestro Diego Basso, direttore d’orchestra e arrangiatore.
 
*Donne Si Fa Storia prende avvio dal racconto della Prima Guerra Mondiale. Nella trattazione storiografica, le donne spesso appaiono sullo sfondo o al margine dei grandi eventi bellici. Tuttavia, durante la Grande Guerra, le lavoratrici donne in Italia nei diversi settori crebbero da 23.000 nel 1915 a circa 200.000 al termine del conflitto. In Bosnia Herzegovina, Austria, Belgio, Olanda, Gran Bretagna o Francia i numeri furono altrettanto significativi.
Il racconto della visione al femminile di quei momenti è quasi completamente assente. Mancano nei libri di storia e nell’immaginario collettivo il pensiero e l’approccio di quelle donne che per la prima volta si trovarono a condurre industrie in assenza della forza lavoro maschile e in un momento di boom dovuto al conflitto, di quelle che in piena guerra seppero comunque guardare alla prosecuzione della vita e dettare le nuove tendenze dell’arte e della moda, della produzione e della comunicazione, di quelle che hanno esplorarono il mondo, che divennero reporter, fotografe, attrici del primo cinema, pilota, avieri, imprenditrici.
**-100 / +100 è il tandem originale presentato da DSFS, selezionando di volta in volta una coppia di donne accomunate dalla stessa professione: la prima del periodo della Grande Guerra, la seconda dalla nostra epoca. Ad oggi sono state esplorate le professioni e le storie coinvolgenti di fotoreporter di guerra (Antonia Verocai Zardini e Francesca Tosarelli), sommelier (Maddalena Petterle Tandura e Pia Martini), pilota d’auto da corsa (Maria Antonietta Avanzo e Michela Cerruti).


Per informazioni: www.donnesifastoria.it



Evento visitato 640 volte, inserito il 07/09/2016 da Utente Registrato


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook