“Tutto è musica”, mostra personale di pittura dell`artista Gianni Dorigo presso Banca Mediolanum Limena (PD)


Tipologia:

Mostra Presentazione

Quando:

Dal 01 Aprile 2017 al 15 Settembre 2017

Dove:

A Limena (PD) in provincia di PADOVA

Descrizione:

Sabato 1 aprile alle ore 18,00, presso la Banca Mediolanum - Family Banker Office, Via del Santo 25, 35010 Limena (Pd), inaugurerà la mostra personale di pittura “Tutto è musica” dell’artista Gianni Dorigo.
A cura di Maria Palladino.
Mostra personale di pittura ispirata al filone cinematografico dei "musicarelli", in voga fra gli anni `50 e i `70 allo scopo di promuovere e diffondere le canzoni e gli artisti del tempo, che hanno fatto storia e che a tutt`oggi costituiscono nomi di grande rilievo e pregio per la nostra nazione, nel panorama intenazionale: Mina, Celentano, Rita Pavone, Caterina Caselli, Little Tony e tanti altri.
Le opere, 30 inediti a tecnica mista su tela dell`artista Gianni Dorigo, ripercorrono, volgendo lo sguardo alle principali correnti del contemporaneo, queste pellicole, "rivissute" e arricchite attraverso la sensibilità, il gusto elaborativo e tecnico, il senso estetico e l`abilità interpretativa dell`artista.
Una esposizione che regala parte di un`epoca restituendola alla nostra attenzione e al piacere dello sguardo, alla memoria comune e, grazie alla qualità sinestetica delle opere, un viaggio introspettivo alla ricerca e alla scoperta di emozioni ritrovate.
17.03.2017 Maria Palladino
Curriculum di Gianni Dorigo
Gianni Dorigo, nato a Ferrara nel 1953, vive a Firenze ed opera come artista dalla fine degli anni Sessanta. Dal 1980 è docente di “Visual design”. Con un’ininterrotta attività, promossa e seguita da gallerie e firme di rilievo, a 21 anni, nel 1974, tiene la sua prima personale e del 1995 è già la sua prima antologica, nel Palazzo Pretorio di Certaldo ( a cura di Claudio Cerritelli). E’ stato invitato a molte delle più importanti rassegne d’arte sia in Italia che in Europa, tra le quali la “Quadriennale” di Roma. Da oltre un ventennio la sua ricerca intesse uno speciale ed originale dialogo tra  pittura e cinema. Il cinema diviene non solo fonte iconografica e d’ispirazione narrativa ma riflesso di memorie ed emozioni personali.
Tra i cicli tematici più recenti si ricordano “Il fiore e il serpente” - l’immagine della donna nel cinema orientale (2007, mostra e catalogo a cura di Luca Beatrice, Sala espositiva del  Comune di Castelnovo nei Monti, Reggio Emilia); “Il pianeta delle tempeste” - il cinema dell`URSS (2009, a cura di Martina Corgnati, Andrej Tarkovskij, Claudio Carrabba, Galleria “San Gallo Art Station”, Firenze); “Piccola storia del cinema tedesco” (2010, a cura di Sonia Zampini, presentata a Berlino e Karlsruhe); “Oltre l’inquadratura” (2011, a cura di Roberta Fiorini, Museo di San Casciano, Firenze); “Il cielo è rosso” - Immagini di cinema in Toscana (2012, mostra e catalogo a cura di Roberta Fiorini, Sala delle Colonne,  Comune di Pontassieve, Firenze). Di seguito è stato invitato ad esporre in personale con “Il cielo è rosso - speciale Acqua Cheta musical” (2012, a cura di Barbara Cianelli, Teatro Politeama, Prato); “Il cielo è rosso” - Immagini di cinema in Toscana. La mostra in Mediateca (2013, a cura di  Roberta Fiorini, Fondazione Sistema Toscana-Mediateca Regionale, Firenze); “Fotogrammi. Il cinema dipinto” (2013, SACI - Studio Art Centers International, Firenze); “Gianni Dorigo…al Cinema Azzurri” - Fotogrammi tra cinema e pittura (2013, CENTRO MULTI +, Borgo San Lorenzo); per il Comune di Fiesole ha realizzato un`opera dedicata al regista Terry Gilliam,  “Premio Fiesole” 2013 ai maestri del cinema, riprodotta anche come multiplo ritoccato a mano per una cartella;  una sua opera ha dato immagine al XXXV° Festival Internazionale di Cinema e Donne (2013), a cura del Laboratorio Immagine Donna; nel 2014 la mostra “Musica da viaggio. Il cielo è rosso”, a Roma, “Bistrot il Tiepolo”, a cura di Lia Francesca Morandini. Tiene la personale “Se una notte d`inverno un viaggiatore”...Libri Einaudi come scatole magiche, presso Immaginaria Arti Visive Gallery a Firenze (presentata in catalogo da Paul Ginsborg), e per l`occasione le Edizioni Pulcinoelefante di Osnago pubblicano, in tiratura limitata, un multiplo dell`artista come “Omaggio a Roberto Cerati”.
Nel 2015 è invitato a realizzare un`opera per la collezione di opere di piccolo formato dall’Archivio Carlo Palli, “Vitamine. Tavolette energetiche” (catalogo Polistampa), con mostra itinerante in diverse sedi quali il Museo del Novecento, Firenze, il GAMC, Viareggio, il Mart di Rovereto, il Centro per l`Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato; espone alcune opere del ciclo “I musicarelli”, ispirate ai film musicali italiani (con un testo di Ranieri Polese), nella mostra “I colori dello schermo” presso la Galleria Tornabuoni a Firenze; realizza un`opera per la rassegna “Bianco Nero in Toscana” (a cura di Ilaria Magni) presso il Centro Borghetto di Bagnolo a Montemurlo - Prato. Per il terzo anno consecutivo realizza un quadro che diventa immagine del XXXVII°  Festival Internazionale di Cinema e Donne, “Persona”, (a cura di Paola Paoli e Maresa D`Arcangelo) e, in concomitanza, tiene la personale “Sirene e Amazzoni. Urla sospiri colori” presso “Spazio Glicine” a Firenze. Nel 2016 realizza due opere per la rassegna “Cento anni di pugilato italiano, 1916/2016”, la raccolta d`arte sul pugilato (a cura di Roberto Savi) presentata a Roma nella Casa delle Armi “CONI” al Foro Italico; crea quindici opere per il film “Seguimi” (regia di Claudio Sestieri, di prossima uscita) e un nuovo quadro per XXXVIII°  Festival Internazionale di Cinema e Donne, “Sex and Story”.
Nel 2017 espone un libro d`artista nella rassegna “Close relation between a Book and Artwork” presso la Wakayama Prefectural Library-Media Art Hall, a Wakayama in Giappone (a cura di Roberta Fiorini e Miya Ozaki) e realizza l`opera destinata al vincitore del “Premio Roberto Giammanco” nell`ambito di Human Rights Film Festival di Todi.
La mostra resterà visitabile fino al 15 settembre 2017.
Orario di apertura: lunedì - venerdì 08,30 - 13,15, 14,15 - 18,30. Sabato 09,00 - 13,30.
Ingresso libero.
Per info: Banca Mediolanum Limena (Pd) 049768244
Gianni Dorigo 3478545108 giannidorigo4@gmail.com
Maria Palladino 3341695479 audramsa@outlook.it
https://www.facebook.com/tuttoemusicagiannidorigo/
https://www.facebook.com/Family-Banker-Office-di-Limena-394065624096951/



Evento visitato 599 volte, inserito il 24/03/2017 da Utente Registrato


Mappa:

Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook