CORONAVIRUS
Verificate con gli organizzatori le date e le modalità di svolgimento degli eventi.

Lo staff di venetoedintorni non è responsabile nel caso in cui alcuni eventi vengano annullati senza avviso in questo sito

Ricomincio da me... e da te: incontro per ritrovare la felicità in coppia e con i figli


Tipologia:

Seminario

Quando:

04 Aprile 2019

Dove:

Padova in provincia di PADOVA

Descrizione:

Uno spazio di approfondimento e di nuove ricerche verso la felicità, con step specifici sui rapporti con i figli, per comunicare in modo equilibrato nonostante le tempeste di coppia. Giovedì 4 aprile 2019, dalle ore 18.00 alle 19.45, alla libreria "La Forma del Libro" (in via 20 settembre n. 63) aPadova, si avrà l`incontro dal titolo "Ricomincio da me... e da te", che rientra nel ciclo di incontri "Felicità in Amore" ed è l`ultimo appuntamento della rassegna "Amori 4.0" in città. 
Interverranno Amalia Prunotto (psicologa e psicoterapeuta), Marzia Durante (counselor in formazione), Marianna Martini (psicologa) ed Elisa Montevecchi (medico esperto della psicofisiologia delle dipendenze).


Dalle richieste della famiglia allargata ai moti adolescenziali, da Instagram & C. alle opportunità della rete: a guidare i partecipanti dando loro "istruzioni per fare un buon uso delle relazioni e dei suoi effetti”, saranno dunque diverse figure professionali esperte che, con Amalia Prunotto, referente del progetto nazionale Amori 4.0, illustreranno e rifletteranno con i presenti sui temi di questi anni social. Nello specifico, il workshop va a scardinare le visioni dell’amore precostituite, i miti familiari e le idee di perfezione che si tendono ad avere nel rapporto a due, con l’obiettivo di leggere i rapporti con nuove lenti, osservare l’altro senza giudicarlo e trasformare le colpe proiettate in responsabilità reciproche. 


Ingresso libero

È gradita la prenotazione al 3382795278; amalia.prunotto@gmail.comwww.amaliaprunotto.com



Evento visitato 271 volte, inserito il 03/04/2019 da Anonimo


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook