CORONAVIRUS
Verificate con gli organizzatori le date e le modalità di svolgimento degli eventi.

Lo staff di venetoedintorni non è responsabile nel caso in cui alcuni eventi vengano annullati senza avviso in questo sito

Musica senza confini. Incontro con Giulio Andreetta.


Tipologia:

Concerto

Quando:

25 Luglio 2020

Dove:

Padova in provincia di PADOVA

Descrizione:

Il Presidente dell’Associazione Immagine per immagine, prof. Raffaele Luponio, ha piacere di invitare la cittadinanza all’evento culturale che avrà luogo sabato 25 luglio 2020, alle ore 21:30, presso la sede dell’Associazione in via Col Moschin 1, a Padova. L’incontro, che vedrà ospite come relatore il pianista e musicologo Giulio Andreetta, consiste in una lezione multimediale incentrata sul tema dell’ascolto musicale. Verranno presentati alcuni brani, individuando varie possibili connessioni tra diversi generi e stili compositivi. In particolare verranno illustrate le ragioni del fascino intramontabile di alcuni capolavori musicali, mettendo in risalto gli elementi che conferiscono a queste opere un’eterna aura di freschezza e originalità. Si cercherà in questo modo di entrare, per così dire, nel ‘laboratorio’ del compositore per conoscere quali sono i mezzi espressivi che l’autore utilizza nel processo di creazione.




Sabato 25 luglio 2020.
Ore: 21:30.
Via Col Moschin, 1, Padova (PD), Veneto.


Ingresso libero su prenotazione.
Info, mail: immagineperimmagine@gmail.com






Giulio Andreetta.


Diplomato in pianoforte e laureato in Musicologia. Ha studiato con pianisti affermati a livello internazionale, ed è stato inoltre premiato in vari concorsi internazionali di pianoforte e composizione. Ha suonato per prestigiose istituzioni in Italia e all’estero. Alcune sue composizioni sono state recentemente pubblicate dall`editore Armelin di Padova. Ha inoltre pubblicato con la casa discografica Velut Luna un album di composizioni originali per pianoforte. Nel luglio del 2018 è stata messa in scena una sua opera per coro e orchestra in memoria delle vittime della Prima Guerra Mondiale nell’ambito del Festival Carrarese di Padova, con l’orchestra Città di Ferrara. In ambito musicologico ha pubblicato per l`editore Casadeilibri due monografie sul minimalismo musicale.


(Foto di Piero Giacon)








Evento visitato 42 volte, inserito il 18/06/2020 da Anonimo


Mappa:



Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook