Informazioni Generali sull' Origine Cognomi Veneti e del Nord Est





Quanti segreti, quanti affari, quante truffe in nome del…cognome! Alzi la mano chi, almeno una volta non abbia ricevuto, da parte di qualche sedicente agenzia, la proposta di una ricerca araldica su improbabili “nobili natali”. 

Forse non tutti sanno che l’uso del cognome nel mondo occidentale è relativamente recente: fino al XVII secolo, infatti, la persona veniva identificata dal “signum” (il nome singolare) che aveva sostituito, attorno al V secolo dopo Cristo, la formula a 3 elementi di stile romano come, ad esempio, Caio Giulio Cesare o Marco Tullio Cicerone.
Faceva eccezione…Venezia, come sempre… unica al mondo: in un documento del 1090, infatti, oltre al doge, i sottoscrittori di un atto di donazione a Rialto vengono indicati con nome e cognome. Stessa firma si trova negli elenchi dei cittadini eletti al Maggior Consiglio. Precocità della Serenissima…
Solo dopo il Concilio di Trento (1545-84) si fa obbligo ai parroci di indicare nei registri i cognomi dei propri fedeli in occasione di battesimi, matrimoni e morti!

FONTI
Per una ricerca sul tema, accanto a quelle ufficiali (registri anagrafici , questionari dei censimenti, liste elettorali) la fonte da cui si ricava qualche informazione sui nostri cognomi sono gli elenchi telefonici online, pagine bianche etc
Spulciando, infatti, gli elenchi telefonici, possiamo stimare approssimativamente, fatte le debite proporzioni, un numero di cognomi o più correttamente di “tipi cognominali” nel Triveneto di qualche decina di migliaia, a fronte del milione a livello Italia, ipotizzato dallo studioso De Felice nel suo “Dizionario dei cognomi italiani”.

RECORD
Il cognome più lungo nel Nord EST? Si trova in Trentino Alto Adige: con 18 lettere il record appartiene “ex aequo” alle famiglia Tschurtschenthaler e Mairvongrasspenten. Il più corto? Tra i tanti con sole 2 lettere vi segnaliamo i Bo del Veneto o i Re …del Friuli Venezia Giulia. Ma procediamo con ordine, cominciando a dare i numeri e le frequenze: alcuni cognomi appaiono nei nostri elenchi una sola volta; altri, tipo Rossi, 58.421 volte.
Qualche curiosità: in Italia vivono 57 Pulcinella (di cui… 0 a Napoli) mentre di famiglie Zero se ne trovano ben … 112.


HIT PARADE
Sapete qual è l’iniziale più frequente? La consonante C .
Girando dalle nostre parti, la finale in “i” prevale in Trentino Alto Adige (68%) e in Friuli Venezia Giulia (60%) mentre quella in “o” è la più diffusa nel Veneto.
Questi i record per le province nostrane: a Trento i più numerosi sono i Tomasi, a Bolzano i Mair. Furlan domina a Trieste, Bressan a Gorizia, Rossi a Udine e Brusadin a Pordenone. In Veneto passiamo dai Da Rold di Belluno ai Pavan di Treviso, dai Rossi di Vicenza agli Schiavon di Padova. I Ferrari stravincono a Verona, gli Osti invadono Rovigo. A Venezia? Non c’è proprio storia: i Vianello, òstrega…


I SUFFISSI DEI COGNOMI 
Sono tipicamente Veneti
acco (Acco, B-acco, Bazz-acco, Biss-acco, C-acco, Feltr-acco, Pol-acco),  -acco, come quello latino -acus, indica appartenenza o proprieta`.
ato (Marcon-ato, Poleg-ato, Renn-ato)  -ato, il suffisso sta per il figlio di.
igo (Bardar-igo, Barbar-igo)
troncati con L/N/R (Cana-l, Mani-n, Ronni-n, Carre-r, Boni-n)  Una teoria dice che i cognomi che finiscono con le varie consonanti sono frutto di una imposizione dei tribunali della Serenissima Repubblica per segnalare un condannato o un evasore fiscale.
 

Cerca COGNOMI

Cerca il tuo cognome


Cognome che finiscono con:
ato aio ito acco otto igo l r n

Cognome che iniziano con:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Z
Seguici su Facebook

I consigli di Veneto e Dintorni

cuc2LOFT PADOVA
Struttura