AL VIA IL PROGETTO 3.0 PER LA PROMOZIONE TURISTICA DELLA PROVINCIA DI TREVISO


Postato da: Utente Registrato il 02-09-2015. Visto 268 volte.

Dall’11 al 13 settembre un gruppo di blogger professionisti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento nella Marca Trevigiana alla scoperta di storia, cultura ed eccellenze enogastronomiche. Il progetto di valorizzazione del territorio 3.0, promosso dal Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso per dare risalto sul web e sui social media alle bellezze culturali e gastronomiche locali, prende il via ispirandosi ai colori del suo logo. A settembre i blogger con il tema del ‘bianco’ visiteranno le malghe dove si produce il latte d’alpeggio e i formaggi, assieme al Prosecco Asolo Docg e alle opere di Antonio Canova. In autunno, con il colore ‘azzurro’, i partecipanti esploreranno i giacimenti culturali e gastronomici lungo i fiumi Piave e Sile; mentre il ‘rosso’ sarà proposto il prossimo inverno, dove i temi saranno il fuoco, lo spiedo, le carni, il radicchio di Treviso Igp e il vino Raboso. In primavera l’itinerario toccherà le tonalità del ‘verde’, vigneti, boschi e la cucina con le erbette spontanee e gli asparagi Igp dei ristoranti della Marca. Il tutto, grazie anche al sostegno della Camera di Commercio di Treviso e delle imprese partner del progetto.

 

Un gruppo di blogger armati di fotocamera e smartphone, un week-end denso di eventi, oltre 100 km di percorso multisensoriale tra panorami mozzafiato, bellezze architettoniche e prodotti enogastronomici d’eccellenza. Un viaggio on the road alla scoperta del territorio trevigiano promosso e coordinato dal Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, vero e proprio braccio operativo del sistema turistico trevigiano (Provincia, Camera di Commercio, Comuni e Associazioni di Categoria) con l’assistenza dell’agenzia Serena Comunicazione, che opera da oltre 20 anni nel settore enoturistico e la consulenza del Prof. Danilo Gasparini, docente di storia dell’alimentazione all’Università degli Studi di Padova.

 

Prende il via da Castelfranco Veneto l’11 settembre il blog tour “Tutti i colori della Marca Trevigiana”, un viaggio esperienziale alla scoperta della provincia e delle sue eccellenze, dedicato a un gruppo selezionato di blogger professionisti, che condivideranno “live” la loro avventura con decine di migliaia di followers attraverso fotografie, post e commenti su Facebook, Instragram e Twitter.

 

Un week-end intenso e ricco di esperienze da condividere che si snoda tra le colline di Valdobbiadene, Conegliano, Follina, Possagno, Segusino e Castelfranco Veneto. Un viaggio incantevole che inizierà proprio dalla città del Giorgione, dove i blogger potranno conoscere le storie e degustare i prodotti di aziende eccellenti come Fraccaro Spumadoro, che grazie alla collaborazione con Slow Food (verrà presentato infatti il nuovo Panettone Tre Presìdi) rientra a pieno titolo fra quei produttori agroalimentari italiani virtuosi “Eccellenti e Solidali”, che utilizzano ingredienti in via di estinzione per creare alimenti “buoni, sani e puliti”. Mentre da MangiarsanoGerminal, azienda leader in alimenti biologici e funzionali, il gruppo assisterà ad una lezione di storia sull’evoluzione dei cereali, farine e grani antichi e la loro riscoperta nell’alimentazione moderna. Con la visita all’azienda Master, produttori di gnocchi di patate fresche cotte al vapore, si chiuderà la prima giornata del tour, in compagnia dello chef stellato Nicola Dinato che proporrà la sua raffinata cucina d’eccellenza sui temi del “bianco”.

 

Dopo un rilassante soggiorno presso l’hotel S. Giacomo a Paderno del Grappa, l’esperienza più emozionante per i blogger sarà l’“alba in malga”: al sorgere del sole si troveranno a 1150 metri d’altitudine in Malga Molvine Binot a Segusino, dove il direttore di Marca Treviso, Alessandro Martini, con Serena e Gildo li accoglieranno con pane fatto in casa, latte e formaggio. La raccolta di erbe spontanee con Silvano Rodato docente al “Maffioli” di Castelfranco Veneto, sarà poi un’altra emozione da poter raccontare e condividere! Sempre in tema ‘bianco’, seguirà poi la visita al Museo Canova a Possagno rappresentato dai marmi e dai gessi dell’indiscusso maestro del Neoclassicismo e a seguire la tappa all’azienda Vitivinicola Loredan Gasparini, una delle cantine storiche del territorio, ai piedi del Montello. Qui degustazioni di Prosecco Asolo Docg e passeggiate tra i vigneti dove nascono le uve del famoso vino Capo di Stato, un uvaggio bordolese creato in onore ai vari Capi di Stato internazionali che l’hanno apprezzato nel corso dei suoi 50 anni di storia.

 

Riposate le stanche membra all’ombra del Castello di Conegliano, presso il Relais Le Betulle, il mattino seguente la visita proseguirà alla suggestiva Pieve di San Pietro di Feletto e all’abbazia di Santa Maria di Follina; il percorso del tour si sposterà, poi, nella ridente città del pittore Cima da Conegliano, per visitare il Museo del Caffè Dersut, con la pregiata collezione di macchine da caffè e tazzine in porcellana, alla scoperta dell’intera filiera, un viaggio dalla pianta alla tazzina. E per finire, poco più a nord, a Bagnolo, il casaro Carlo Piccoli aprirà le porte del suo cheese bar PER, uno spazio gourmand con la formula tavola-bottega, la visita al piccolo laboratorio artigianale e ai locali di stagionatura della Latteria Perenzin dove si affina il Formaggio di Bufala ubriacato al Glera, vincitore del World Cheese Awards a Londra.

 

“Con questo progetto – afferma Gianni Garatti, Presidente del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso – vogliamo valorizzare il nostro territorio in maniera autentica e innovativa. Grazie alla testimonianza dei blogger, che, con il sostegno economico della Camera di Commercio di Treviso, vivranno in prima persona la Marca e le sue eccellenze, condividendola in diretta con gli utenti del web. Un’esperienza, per l’appunto, di Turismo 3.0”.

 

L’evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Food Blogger, sarà raccontato sul web tramite l’hashtag ufficiale #MarcaTrevisoinBianco.




Inserito in : eventi, varie,

Commenti