SHOPPING NATALIZIO AL MUSEO CASA DEI CARRARESI


Postato da: Utente Registrato il 21-12-2015. Visto 237 volte.

SHOPPING NATALIZIO AL MUSEO

CASA DEI CARRARESI RADDOPPIA LO STORE E METTE IN MOSTRA LE AZIENDE VENETE: EDIZIONI LIMITATE E IDEE REGALO UNICHE ALL’INSEGNA DELL’ARTE E DI GUERRE STELLARI

Il Natale è alle porte, e la sfida all’ultimo regalo è iniziata. Casa dei Carraresi a Treviso, che quest’anno ospita due mostre, “El Greco in Italia. Metamorfosi di un genio” e “Guerre Stellari. Play!”, entrambe organizzate da Kornice, raddoppia lo spazio espositivo dedicato alla vendita di merchandise legato agli eventi ospitati, offrendo l’opportunità di fare shopping sostenendo al tempo stesso le aziende del territorio, tra oggetti artistici unici, giocattoli, gadget high-tech e accessori moda, spaziando dall’arte al cinema.

 

Tra gli oggetti del desiderio, la possibilità di acquistare tantissimi giocattoli per bambini e non solo, grazie alla collaborazione con Anime Robot fornitore ufficiale del bookshop della mostra dedicata a Star Wars, insieme a Testi giocattoli di Padova e alla ditta Maikii di Treviso, che detiene la licenza mondiale per le chiavette usb dedicate alla Saga. Un’occasione unica per soddisfare la voglia di possedere un toy simile ai rarissimi pezzi arrivati in mostra direttamente dalla collezione privata del curatore dell’esposizione Fabrizio Modina, uno dei maggiori esperti del film Guerre Stellari. Inoltre, Aiino, sponsor ufficiale della mostra, sta preparando nuove sorprese per i fans: verranno, infatti, realizzate delle cover limited edition per cellulare dedicate al mondo di Star Wars.

 

Gli amanti dell’arte potranno, invece, sbizzarrirsi con i tanti libri disponibili, tra i quali il catalogo della mostra “El Greco in Italia”, edito da Skira, un vero gioiello da libreria, composto da un cofanetto in due volumi vendibili anche separatamente. Per chi è alla ricerca di un regalo unico, sarà possibile acquistare una serie di prodotti artigianali realizzati ad hoc: Goppion Caffè propone una linea di lattine di una pregiata miscela di caffè dedicata al pittore El Greco, riprendendo i particolari di due tra le più belle opere in mostra, l’“Adorazione dei Pastori” e il “Battesimo di Cristo”, mentre l’Ottica Favaro ha creato degli occhiali da sole con lenti in sfumatura di colori che richiamano le straordinarie tinte usate dal pittore cretese. Alla stessa, incredibile palette, si è ispirata Abate Zanetti, storica vetreria artistica di Venezia, che ha ideato una collezione di gioielli fatti a mano dai suoi maestri vetrai, e Il Pavone, antica bottega di Venezia famosa per le carte e i quaderni lavorati a mano, che propone in esclusiva raffinati articoli di cancelleria.  

Infine, non poteva mancare un’idea per i tanti brindisi delle feste: “Ardore Patrio”, un vino bianco nato dal progetto “Grande Guerra: la coscienza della conoscenza”, un’iniziativa del territorio di San Pietro di Feletto, in edizione limitata con etichetta disegnata da un artista per raccontare anche ai più giovani il valore dei nostri ragazzi che nella primavera del 1915 si sono battuti con profondo onore per proteggere la nostra patria. 




Inserito in : museo, varie,

Commenti