Sei notizie e opportunità tra gli appalti in Veneto


Postato da: Utente Registrato il 17-03-2016. Visto 403 volte.

Nel mentre continua il lavoro politico per la definizione del nuovo Codice degli Appalti, il settore comunque continua a correre: sono infatti sempre numerosi i bandi e le gare promossi dagli enti pubblici, al punto che spesso è facile perdere l’orientamento e non riuscire ad avere le giuste informazioni. Per risolvere questo problema, insieme alla redazione di Appaltitalia, il portale specializzato che sostiene le imprese che si affacciano su questo mondo, abbiamo selezionato una serie di notizie riguardanti i principali appalti in Veneto che sono in corso in questi mesi.

Lavori alla Laguna di Venezia. Cominciamo il nostro giro con un appalto dal valore di 11 milioni e 250mila euro avviato dal Consorzio Venezia Nuova, ente concessionario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la realizzazione degli interventi per la salvaguardia di Venezia e della laguna veneta. Si tratta, nel dettaglio, di una procedura aperta per l`affidamento di un appalto misto, che riguardano: la fornitura e la installazione di tubazioni impiantistiche, valvole, supporti, carpenterie e accessori relativi agli impianti meccanici all`interno del tunnel servizi e degli edifici tecnici alla barriera di Lido San Nicolò; il montaggio degli strumenti di campo forniti dal Committente, inclusi fornitura e installazione dei collegamenti primari e secondari pneumatici nelle gallerie e locali tecnici, edifici tecnici e tunnel servizi alla barriera di Lido - San Nicolò; il montaggio di macchinari, macchine, apparecchi e componenti accessori forniti dal Committente, negli edifici tecnici alla barriera di Lido - San Nicolò. Il termine per il ricevimento delle offerte è il primo aprile.

Manutenzione a Verona. È invece di 1,5 milioni di euro il valore del bando pubblicato dalla Azienda Gestione Edifici Comunali (Agec) per l’affidamento del servizio di manutenzione degli impianti elevatori negli immobili in gestione diretta per il periodo dal 2016 al 2020 localizzati nella città di Verona. Il criterio per l’aggiudicazione sarà quello del prezzo più basso, mentre le offerte possono essere presentate entro il 27 aprile.

Fornitura gru a Padova. Cambiamo completamente ambito, spostandoci a Padova e per la precisione all’Interporto, dove l’amministrazione ha aperto una procedura per la fornitura e successiva assistenza tecnica di 4 gru a portale per la movimentazione di container e casse mobili all`interno degli spazi dello snodo patavino. Il valore stimato è di 12.269.840 euro (Iva esclusa), e il contratto avrà durata di 15 mesi senza possibilità di rinnovo; la scadenza dei termini è il giorno 11 maggio.

Farmacia comunale. Sempre in tema forniture – e restando nella provincia di Padova – segnaliamo anche che, mediante procedura aperta e con il criterio dell`offerta economicamente più vantaggiosa, è indetta gara d`appalto per la gestione in concessione per la durata di trenta anni di una farmacia comunale nel Comune di Ponte San Nicolò, corrispondente alla III^ Sede Farmaceutica dell’ente. L’importo complessivo della gara, risultante dal valore della concessione come determinato da perizia di stima svolta da uno studio associato di consulenza tributaria agli atti d’ufficio, è pari a 908mila euro, e il termine per la presentazione delle offerte è il 18 aprile 2016.

Servizi per fanghi filtropressati. La Sifagest (società partecipata del Comune di Venezia) ha indetto una procedura aperta per l`appalto di ritiro/prelievo, trasporto e smaltimento in D1, ivi comprese le operazioni di trattamento D15 propedeutiche allo smaltimento stesso, dei fanghi filtropressati prodotti dall`impianto di Porto Marghera (provincia di Venezia). Il contratto avrà durata biennale e un importo previsto di 1.021.200 euro; i soggetti interessanti dovranno effettuare il sopralluogo entro le ore 12 del giorno 1.04.2016, mentre l’offerta deve essere presentata entro il giorno 12 aprile.

Servizi di trasporto pubblico. Chiudiamo la nostra panoramica con il bando pubblicato dalla Provincia di Belluno per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale automobilistico urbano, extraurbano ed interregionale nel territorio provinciale dell`ambito dell`unità di rete bellunese. L’appalto ha un valore stimato di 12,5 milioni di euro e una durata complessiva del contratto pari a 108 mesi, a decorrere dal 1 gennaio 2017; per partecipare, c’è tempo fino al 29 aprile.




Inserito in : varie,

Commenti