Settore construction, tutto pronto per la trentesima edizione del Samoter a Verona


Postato da: Utente Registrato il 13-10-2016. Visto 230 volte.
È partito il conto alla rovescia per l’inizio della trentesima edizione della fiera Samoter, la kermesse dedicata al mercato di macchine movimento terra e da costruzione, che sarà organizzata a Verona dal 22 al 25 Febbraio 2017. E le prospettive per il comparto sono molto positive, secondo gli ultimi dati statistici.
Manca ancora qualche mese, ma l’attenzione è già tutta rivolta all’inizio di Samoter 2017, la grande fiera del settore delle macchine movimento terra e da costruzione, che tocca quest’anno la trentesima edizione e festeggia in grande, con l’annuncio della partecipazione di grandi player del comparto. Gli organizzatori, infatti, hanno annunciato con orgoglio i primi nomi ufficiali che saranno presenti con propri spazi espositivi a Verona dal 22 al 25 Febbraio 2017, e ovvero CASE CE, Hyundai, Kobelco e Komatsu.
Focus sui cantieri per la sicurezza. L’edizione 2017 di SaMoTer prevede inoltre una importante novità, perché alla tradizionale parte espositiva e commerciale sarà affiancato un panel dedicato alla gestione e prevenzione delle emergenze ambientali, tema sempre di triste attualità nel nostro Paese, con focus tematici sui cantieri anti-dissesto e soprattutto sul piano del Governo #italiasicura, che prevede investimenti per oltre 7 miliardi di euro e 3.500 interventi per rendere più sicuro il nostro territorio nazionale.
Arrivano i top player. SaMoTer rappresenta ormai da oltre mezzo secolo la rassegna di riferimento nel Paese per il comparto del construction equipment ed entrata ormai nel calendario degli appuntamenti più attesi a livello europeo: organizzata per la prima volta nel 1964, la kermesse ha cadenza triennale e festeggia quest’anno le 30 edizioni, accogliendo a braccia aperte le prime quattro grandi case produttrici: se per Komatsu si tratta di una riconferma, dopo la partecipazione all’edizione 2014, e per CASE e Hyundai di un ritorno dopo un break, per la nipponica Kobelco è invece un vero e proprio debutto assoluto sulla piazza fieristica italiana.
Il mercato riparte. Questa notizia è stata interpretata dagli analisti in maniera molto positiva, perché testimonia che le aziende internazionali sono innanzitutto pronte ad investire su un evento che ritengono strategico, ma anche che lo stesso comparto a livello nazionale sta tornando ad acquisire un ruolo sul piano internazionale. A certificare l’avvenuto cambio di rotta nella produzione e nell’acquisto di macchinari e attrezzature in Italia, dopo che nel 2013 era stato toccato il punto più basso, sono anche gli ultimi dati elaborati dall’Outlook SaMoTer-Veronafiere, che rivelano una crescita sotto tutti gli indicatori.
Export e import col segno più. Salta subito agli occhi, infatti, il boom delle esportazioni nel settore, che hanno raggiunto 816,7 milioni di euro nel primo quadrimestre del 2016, un dato in crescita dell’1,6% rispetto a quanto segnato nello stesso periodo dell’anno precedente; in salita anche l’import, che nello stesso periodo gennaio-aprile 2016 ha totalizzato un controvalore di 210,3 milioni di euro, ovvero quasi il 14% in più sui primi quattro mesi del 2015. In questo ambito mostrano incrementi positivi le macchine stradali, le macchine per la perforazione, i macchinari per il calcestruzzo e le macchine per il movimento terra.
In generale, il mercato italiano delle costruzioni sta vivendo un significativo trend di crescita: a fine 2015 il dato del +28% rispetto al 2014 ha fatto già sperare, e gli ulteriori miglioramenti del 2016 hanno confermato la fiducia, creando un clima positivo anche tra i rivenditori e clienti che può servire a rafforzare la ripresa.
Arriva anche lo shopping online. Un ulteriore stimolo alla crescita degli acquisti arriva anche dalla diffusione di portali di e-commerce dedicati ai prodotti e agli accessori necessari nel “costruction equipment”: in questo ambito, il leader italiano si sta rivelando www.giffimarket.com, che vanta un catalogo, composto tra l’altro di trivelle per escavatoriaccessori per miniescavatori, benne grigliate, benne per miniescavatori. In pratica, tutto il necessario per chi ha bisogno di acquistare l’attrezzatura per il proprio lavoro e i propri hobby, a prezzi competitivi e con la convenienza e la praticità degli acquisti online.



Inserito in : varie,

Commenti