A Bassano del Grappa la festa della donna diventa festa per dire #bastaviolenza


Postato da: Utente Registrato il 07-03-2018. Visto 91 volte.
Per la festa della donna mimose sì, ma non solo.  È possibile festeggiare in modo diverso, dando concretezza e senso a questo giorno?
Certo che è possibile, e lo dimostra l’evento organizzato dal centro commerciale Il Grifone per giovedì 8 e domenica 11 marzo.
L’iniziativa è collegata con la Festa della donna, ma diventa occasione per promuovere un dibattito e un confronto aperto all’interno della comunità su tematiche - più che mai attuali - legate al mondo delle donne.
In particolare, attraverso questa iniziativa si vuole contribuire a lanciare un messaggio contro la violenza: la festa della donna non ha senso, oggi, se non assume su di sé la responsabilità di dare un segnale su questo tema, che purtroppo sta segnando in maniera negativa il tempo che stiamo vivendo.
La cronaca ci rimanda storie e tragedie verso le quali nessuno può rimanere indifferente e i numeri agghiaccianti che oggi siamo costretti a registrare sul fronte della violenza alle donne possono diminuire solo se mettiamo in atto una forte azione di educazione culturale.
Tutti possiamo farlo ogni giorno, anche approfittando della Festa della donna, perché non sia più solo un giorno di mimose e feste, ma un appuntamento con la cultura, la consapevolezza, l’educazione al rispetto.
Spiega il Direttore de Il Grifone Antonio Impedovo: Il nostro centro ha scelto da tempo di dare un contributo alla crescita della comunità, offrendo ai visitatori occasioni di intrattenimento originali collegate con spunti di riflessione su temi sociali. Per questo abbiamo voluto che la festa avesse una connotazione in più, per dare spazio alle realtà del territorio che con il loro impegno quotidiano educano, soprattutto le giovani generazioni, al rispetto di se stessi e degli altri.
Giovedì 8 e Domenica 11 Marzo, presso il Centro Commerciale Il Grifone di Bassano del Grappa che ospita l’evento, sono in programma appuntamenti sportivi e canori.
Giovedì 8 marzo, Sweet devils con dimostrazioni di hip hop, Scuola Danza Matrioska  con esibizioni di danza moderna/classica, Les Delaires con esibizioni di canto.
La nostra Associazionedice Francesca di Sweet Devils  - da oltre 16 anni promuove nel territorio attività di danza e fitness per bambini ragazzi e adulti; negli anni abbiamo appoggiato più volte in modo attivo iniziative benefiche e sociali, tra cui il progetto Basta il colore  nato per combattere ogni tipo di violenza nello specifico quella sulle donne. Siamo pertanto felici di aderire a questa giornata.
 
Nella giornata dell`11 si esibiranno: Move&Groove con scatenati balli hip hop, Bassano ballet con esibizioni di danza moderna, Los Angeles Dance con i movimenti sensuali di bachata e salsa, la cantante Anna Danieli, Centro Studi Arti Marziali Shinpo, con dimostrazioni dei suoi bravissimi allievi.
 
La scuola di danza Bassano Ballet  – spiega Claudia -  omaggia le donne interpretando balletti che raccontano la loro vita. Nei primi due balletti, le allieve interpreteranno la dolcezza e spensieratezza dell’essere bambine giocose e felici; poi arriverà il cambiamento all’essere donna, accompagnata della dolcezza e bellezza dei movimenti. Nella seconda parte vedremo altre due balletti dove la donna incontra la adolescenza che vuol dire cambiamento, scontro e determinazione, ma anche consiglio e perdono. Poi arriverà il momento in cui la spiritualità e la consapevolezza dell’essere donna si esprime in un gospel di ringraziamento.

L’amore è alla base dell’essere della donna, allora che sia amore sincero, senza catene e carceri!!
 



Inserito in : varie,

Commenti