Villa Pisani diventa più accessibile grazie a Venicemarathon


Postato da: Utente Registrato il 10-10-2019. Visto 100 volte.
Villa Pisani diventa più accessibile grazie a Venicemarathon

Venezia, 9 ottobre 2019 - Questo pomeriggio Venicemarathon ha ufficialmente consegnato a Villa Pisani Museo Nazionale, sede tra l’altro di partenza della 34^ Huawei Venicemarathon del prossimo 27 ottobre, una rampa permanente che migliorerà l’accesso e la fruizione di questo bene architettonico di straordinaria bellezza alle persone con difficoltà motoria.

Quella di oggi rappresenta la prima di una serie di azioni, nell’ambito della sostenibilità ambientale e dell’accessibilità, che gli organizzatori della Maratona di Venezia metteranno a punto nel corso di questa edizione in nome del progetto “Zero Waste Blue sport events for territorial development” promosso dalla Regione Veneto e finanziato grazie al Programma Interreg Italia-Croazia.

La Venicemarathon, infatti, sin dallo scorso anno è stata selezionata dalla Regione Veneto quale evento pilota per testare soluzioni sostenibili e accessibili. Uno dei punti del progetto richiedeva, appunto, la realizzazione di un’opera per abbattere le barriere architettoniche e migliorare l’accessibilità del patrimonio culturale e così Venicemarathon e Regione Veneto si sono subito trovati d’accordo nel costruire questa rampa per donarla a Villa Pisani.

"Una volta di più - commenta Federico Caner, assessore al Turismo della Regione del Veneto - Venicemarathon si dimostra un partner lungimirante ed attento, non solo alle esigenze dell`evento di cui si fa promotore, ma anche delle necessità di un territorio e della popolazione che lo vive, applicando il concetto di sostenibilità alla base del progetto Zero Waste Blue, non solo in ottica ambientale ma anche economico e sociale. Un ottimo laboratorio - conclude Caner- per il metodo di gestione in chiave di sostenibilità che vogliamo utilizzare per i grandi eventi sportivi che attendono il Veneto nei prossimi anni".

Alla consegna della rampa, accolti dalla direttrice del Museo Nazionale Villa Pisani, Arch. Loretta Zega, erano presenti il sindaco di Stra Caterina Cacciavillani e il vice sindaco Mario FerraressoNadia Giarretta della Direzione Turismo della Regione Veneto e per Venicemarathon il presidente Piero Rosa Salva, il General Manager Lorenzo Cortesi e il consigliere Ivano Sacchetto. Nei vari interventi, tutti hanno riconosciuto il valore aggiunto che questa struttura porterà alla “regina” delle ville venete.

In conclusione, il presidente Rosa Salva ha voluto aggiungere “Siamo felici di aver contribuito a realizzare quest’opera importante non solo per le persone disabili ma per l’intera comunità. D’altronde Venicemarathon è stata concepita per essere una manifestazione capace di dare un contributo stabile e concreto al territorio e non l’evento di un solo giorno”.

L`inaugurazione della rampa a Villa Pisani



Inserito in : Venicemarathon, eventi, varie,

Commenti