Il Robin Hood della compagnia DreaMusical di Brescia vince Sognando Broadway 2014


Postato da: Utente Registrato il 25-11-2014. Visto 364 volte.

Il Robin Hood della compagnia DreaMusical di Brescia vince Sognando Broadway 2014

premio della critica ai ferraresi di Fa` Broadway con Dov`è l`amore?

 

Il pubblico e la giuria tecnica hanno premiato Robin Hood come miglior musical di questa quarta edizione di Sognando Broadway, la rassegna-concorso dedicata al musical amatoriale le cui premiazioni si sono tenute sabato sera ad Albignasego. Il premio principale va quindi a Brescia, alla compagnia DreaMusical, formata da una trentina di giovani con un`età media di 22 anni che avevano inaugurato la rassegna con la storia del più famoso fuorilegge d`Inghilterra. Non solo, DreaMusical ha portato a casa i riconoscimenti anche per la miglior attrice, Manuela Misiti (la Tata), i migliori costumi e le migliori scenografie.

Gli altri premi tecnici sono andati invece alla compagnia Fa` Broadway di Ferrara e al suo Dov`è l`amore?, un musical dal copione originale con le canzoni di Cher: a Fabrizio Pareschi il premio come miglior attore (il cugino Molly) e miglior regia, a Mirna Marchetti della scuola di danza AlterArte il premio per le migliori coreografie. Dov`è l`amore? ha ricevuto anche il premio della critica, assegnato dai giornalisti della stampa locale, proprio per la sua originalità e le tematiche affrontate: «In una interpretazione professionale - recita la motivazione - con soggetto originale e una buona intuizione scenografica, hanno saputo rendere con capacità ed ironia il tema della realizzazione e consapevolezza di sé coinvolgendo il pubblico per l`intera durata dello spettacolo». In Dov`è l`amore? si racconta, infatti, la ricerca di una seconda possibilità nella vita e nell`amore da parte di tutti i protagonisti, entrando anche nella sfera lgbt. Infine, a due giovanissimi talenti della compagnia Benessere Danza di Padova, che ha partecipato a Sognando Broadway con A Chorus Line, sono state assegnate due borse di studio per partecipare a gennaio, alla scuola Scarpette Rosse, a uno stage di danza sul Fosse`s style (Chicago): Simona Biondi e Lorenzo Finco avranno quindi un accesso speciale all`occasione di formazione con Stefano Bontempi

 

La giuria tecnica era formata da Nando Bertaggia, attore e regista, Anna Sadocco e Lucia Perin, insegnanti di danza e direttrici della scuola Scarpette Rosse, Erika De Lorenzi, cantante e direttrice dei cori Moviechorus, a Agostino Spolaore, speaker radiofonico. Mentre la giuria critica era composta da Cristina Salvato (il Mattino di Padova) e Roberto Brumat (il Corriere del Veneto).

 

Sognando Broadway si chiuderà ufficialmente il 6 e 7 dicembre con un gran finale: la compagnia padrona di casa Mouge, organizzatrice della rassegna, debutterà con la nuova produzione, Una star in convento. Alle date già in calendario del sabato sera (alle 21) e della domenica pomeriggio (alle 17), i cui biglietti stanno andando a ruba, se n`è aggiunta una terza straordinaria: domenica 7 dicembre alle 21. Biglietti interi 12 euro, ridotti (fino a 12 anni) 5 euro con posti numerati in prima platea acquistabili esclusivamente in prevendita da CartoEdicola Nicola (via XVI Marzo 25, Albignasego, tel. 049 710533), mentre i posti non numerati in seconda platea e in gradinata si possono prenotare su www.sognandobroadway.it. Info: tel. 340 3672442.

 

Con cortese preghiera di pubblicazione

RIEPILOGO PREMI 2014

 

MIGLIOR MUSICAL

Robin Hood - compagnia DreaMusical (Bs)

 

MIGLIOR ATTORE

Fabrizio Pareschi - cugino Molly

Dov`è l`amore?- compagnia Fa` Broadway (Fe)

 

MIGLIOR ATTRICE

 Manuela Misiti - Tata

Robin Hood - compagnia DreaMusical (Bs)

 

MIGLIOR REGIA

Fabrizio Pareschi - Dov`è l`amore? - compagnia Fa` Broadway (Fe)

 

MIGLIORI COREOGRAFIE

Mirna Marchetti - Dov`è l`amore? - compagnia Fa` Broadway (Fe)

 

MIGLIORI COSTUMI

Robin Hood - compagnia DreaMusical (Bs)

 

MIGLIORI SCENOGRAFIE

Robin Hood - - compagnia DreaMusical (Bs)


PREMIO DELLA CRITICA

Dov`è l`amore? - compagnia Fa` Broadway (Fe)

In una interpretazione professionale, con soggetto originale e una buona intuizione scenografica, hanno saputo rendere con capacità ed ironia il tema della realizzazione e consapevolezza di sé coinvolgendo il pubblico per l`intera durata dello spettacolo.




Inserito in : varie,

Commenti