Successo per Prima Classe Chef Experience i laboratori culinari Salotti del Gusto


Postato da: Utente Registrato il 03-12-2014. Visto 442 volte.
Successo per Prima Classe Chef Experience i laboratori culinari Salotti del Gusto
 
Cibo, vini, benessere, moda, motori: questi i protagonisti che hanno affascinato il pubblico della kermesse, ospitata nella suggestiva location
di Villa Condulmer a Mogliano Veneto
 
Accanto a famosi chef di fama nazionale anche una corposa selezione di produttori enogastronomici di altissimo profilo
 
Raffaella Corsi, ideatrice del format:
“L`atmosfera che si respira a Salotti del Gusto è unica, sono emozionata e felice per aver scoperto in Veneto una location finalmente in grado di ospitare molti dei nostri appuntamenti futuri”
 

Vivere i sapori e il gusto dei prodotti italiani in location eleganti, facendosi coccolare nei Salotti del Gusto. È questa la filosofia della kermesse ideata dall’imprenditrice Raffaella Corsiche unisce produttori, operatori, chef e appassionati nell’esplorazione delle eccellenze enogastronomiche italiane con una forte componente lifestyle. Una selezione di eccellenze food & wine provenienti da tutta Italia nel percorso di degustazione in Barchessa; aziende emergenti accanto a brand affermati come Birra Moretti, partner del circuito e protagonista del laboratorio di apertura di Tommaso Arrigoni, e di un corner di degustazione animato, con le sue principali etichette.
 
Appena concluso l’evento di Villa Condulmer, Salotti del Gusto resta in Veneto per un’importante evento a fianco del partner storico Jeep;  l’inaugurazione del J Set al Vip di Cortina d’Ampezzo venerdì 5 dicembre. L’Opening party del locale più glamour della nota località montana sarà firmato da Salotti del Gusto che gestirà la parte gourmet di tutti gli eventi Jeep della stagione invernale al Vip Club, con una flotta di auto a disposizione da dicembre a fine marzo per accompagnare clienti e ospiti alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Cortina. 
 
La tappa di Villa Condulmer ha consolidato il successo di "Prima Classe Chef Experience", gli apprezzati laboratori culinari nei quali buongustai, appassionati, operatori e produttori hanno visto in real time famosi chef all`opera.  Hanno dato il via alla due giorni enogastronomica Tommaso Arrigoni, Executive Chef del ristorante Innocenti Evasioni di Milano, che ha stupito e impressionato il parterre con un menu incentrato su "Tutte le spezie del mondo" accostate all’ importante selezione di Birra Moretti, il tutto impreziosito da Tartufo bianco Savini Tartufi, e Michele Potenza, Executive Chef del Ca’ Sagredo Hotel di Venezia, che ha interpretato i prodotti del territorio veneto in piatti ideati con creatività, abbinati ai vini del Consorzio di Tutela dei Vini della Valpolicella illustrati dalla direttrice Olga Bussinello.
 
Affollatissimi i "salotti di gala" in notturna, con Giorgio Trovato, Consulting Chef ed Executive Chef de Il Convito di Curina, ristorante di Villa Curina Resort di Castelnuovo Berardenga (Siena) e Presidente della Federazione Italiana Professional Personal Chef, impegnato in un accattivante menu nel quale ha sapientemente accostato il caviale "Da Vinci" Ars Italica Calvisius” alla canapa, autentica novità in cucina, della quale ha evidenziato le proprietà nutriceutiche insieme all`esperto agronomo e tecnologo alimentare Antonio Martino e al medico di Elisir Carlo Gargiulo, con la conduzione di Max Viggiani, giornalista e speaker di RTL102.5. Nel Giardino d`Inverno, davanti a 100 persone, lo chef Hirohiko Shoda, volto di Gambero Rosso Channel, ha letteralmente conquistato il folto pubblico con "Le Sette Regole del Tartufo", menu innovativo totalmente incentrato sul tartufo bianco di Savini Tartufi; a dirigere il tutto la vulcanica scrittrice e critico enogastronomico del Corriere della Sera Roberta Schira e il campione del mondo dei Sommelier Luca Martini. Tutti i protagonisti hanno concluso la serata del sabato ballando fino a tarda notte nel piacevole party dall`inconfondibile stile Vip Club Cortina. Successo anche per i laboratori della domenica: chef Massimo Livan, dell’Antinoo’s Lounge & restaurant ristorante dell’Hotel Centurion Palace, ne "I Sensi del Tartufo" ha offerto una ulteriore interpretazione del tartufo bianco Savini, dall`entrée al dessert. Altissima cucina e proposte ricercate nel laboratorio dello chef Luigi Taglienti, che ha lasciato da poco il Trussardi alla Scala di Milano, e che ha proposto per Salotti del Gusto "La Filosofia del Caviale" ispirandosi al caviale destruttutrato Ars Italica Calvisius, con raffinati abbinamenti all`insegna del contrasto e dell`armonia, sia nelle composizioni cromatiche che nella riconoscibilità dei componenti; Taglienti ha stupito il pubblico con il piatto Caviale Da Vinci Ars Italica Calvisius banana Split.  Autografi, selfie, domande e incontri per conoscere da vicino i grandi chef della cucina italiana.

"Questa edizione ha confermato i consensi della critica; Salotti del Gusto è in continua crescita, il livello è sempre più alto, ricercato. Il format è vincente e ampiamente apprezzato dal pubblico, i "salotti culinari" sono luoghi senza tempo, nei quali perdersi nella magia degli chef, nelle novità culinarie proposte, nei vini prestigiosi raccontati. Ancora una volta tutti i protagonisti che abbiamo scelto hanno riscosso un grande successo, questo premia il lavoro di mesi che c’è alla base della selezione - spiega Raffaella Corsi, ideatrice e organizzatrice di Salotti del Gusto - ora siamo pronti per il 2015, un anno importate, con grandi appuntamenti e sorprese, a partire dalla stagione con il J Set di Cortina fino all`Expo, e ai concerti di Andrea Bocelli dove ancora una volta Salotti del Gusto sarà protagonista dell`area hospitality e del dinner gala"

Salotti del Gusto è un Circuito fortemente dedicato alle donne; sono molte le protagoniste femminili, ed è per questo che Pieroboni Jewel ha scelto l`evento di Mogliano per presentare in anteprima i suo nuovo gioiello,  Ponente Jewel, un prezioso pendente che prende ispirazione dal mondo del vino e che per le due giornate ha impreziosito il décolleté di Raffaella Corsi, splendida padrona di casa. Pieroboni Jewel ha premiato anche la scrittrice e giornalista Roberta Schira, la sommelier Alessandra Veronesi, e l`esperta food & beverage Conde Nast Silvia Vietri con gioielli nelle varianti in oro rosa e titanio.Molto apprezzate le esperienze: dalla caccia al tartufo nel bosco della Villa con un curioso e divertente fuori programma del cane Giotto che, nel mezzo della ricerca, ha deciso di farsi un bagno nel lago che affianca la villa, e i test drive, on e off road organizzati da Jeep, main sponsor di Salotti del Gusto, che ha messo a disposizione una flotta di Grand Cherokee, Cherokee, Wrangler e la nuovissima Renegade, per scoprire le bellezze del territorio assieme a piloti professionisti di guida sicura.



Inserito in : eventi, varie,

Commenti