Festival Internazionale Scaligero Maria Callas Verona – II edizione Verona festeggia Maria Callas con il suono della Warner


Postato da: Utente Registrato il 04-12-2014. Visto 696 volte.

Festival Internazionale Scaligero Maria Callas Verona – II edizione

Verona festeggia Maria Callas con il suono della Warner

 

 

Martedì 2 dicembre, nella Sala Impero dell’Hotel Due Torri, luogo storico di incontri e soggiorni di artisti come Mozart, Goethe, Wagner, Proust e Ruskin, il maestro Nicola Guerini, ideatore e presidente del Festival Maria Callas, ha presentato la seconda edizione del Festival Internazionale Scaligero Maria Callas Verona, con un programma di iniziative dedicate al grande soprano greco, in dialogo con tutte le realtà artistiche che l’hanno conosciuta ed amata, confermando Verona icona della lirica mondiale.

 

Il Festival si svolge in collaborazione con il Banco Popolare, con i patrocini della Regione Veneto, del Comune e della Provincia di Verona, del Comune di Busseto, della Fondazione Arena di Verona, dell’Accademia Filarmonica di Verona, della Società Letteraria di Verona, della Fondazione Centro Studi Pier Paolo Pasolini e dell’Associazione Verona Lirica.

Tra le partnership si evidenzia la collaborazione la Warner Classics, che accompagnerà tutte le attività del festival consentendo un ascolto esclusivo delle incisioni di Maria Callas.

 

Durante la mattinata sono stati presentati i tre prodotti ufficiali di quest’edizione: la bottiglia “Happy Birthday Maria Callas 2014/15” con i vini  pregiati della Valpolicella, realizzata dal ristorante Maria Callas, il dolce “Divina”, preparato dalla pasticceria Miozzi secondo la ricetta originale e la collezione di porcellane Rosenthal, con le immagini più belle della carriera di Maria Callas.

Dopo la cerimonia di apertura, il Festival ha trovato la sede ideale nella libreria La Feltrinelli di Verona, per l’incontro “Il Suono Supremo”, sul restauro filologico delle incisioni in studio del soprano. Il momento più suggestivo è stato nell’Auditorium della Gran Guardia, con il conferimento del titolo di madrina 2014/2015 al soprano Maria Chiara e la presentazione del ciclo di conferenze “Maria Callas e Giuseppe Verdi” che vedrà da gennaio la partecipazione di importanti musicologi e artisti di fama internazionale.

 

Hanno partecipato: Rosario Russo, presidente Commissione Cultura del Comune di Verona; Maria Chiara, soprano e madrina del Festival per l’edizione 2014-2015; Paolo Tondo, Warner Classics Manager; Giovanni Gavezzeni, musicologo; Vittorio Testa, giornalista e ideatore del programma Loggione; Giovanni Villani, critico musicale.

 

Il Festival Internazionale Scaligero Maria Callas vuole sottolineare due date importanti, simboli delle due nascite di Maria Callas: il 2 dicembre 1923 quella biologica e il 2 agosto 1947 quella artistica, con il debutto nell’opera “La Gioconda” di Amilcare Ponchielli nell’anfiteatro romano.

 

 

Il Festival, che vanta un comitato artistico di eccellenza, è timone di importanti iniziative: il Concorso Internazionale Scaligero Maria Callas e il Concorso internazionale di arti figurative

“Verona...in-Opera.” in collaborazione con la Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona.

Il festival terminerà il 2 agosto, con il conferimento e l’assegnazione ad una star internazionale del Premio speciale alla carriera, disegnato e realizzato dallo scultore Albano Poli.

Tale riconoscimento, assegnato lo scorso anno a Franco Zeffirelli, presidente onorario del Festival Maria Callas, rappresenta Talento, Stile e Cultura.

 

Festival Internazionale Scaligero Maria Callas – Guerini: “Continua, con la seconda edizione del Festival, il ciclo di convegni e appuntamenti che vedono la partecipazione di ospiti internazionali, musicologi, cantanti, registi, direttori d`orchestra. Un grande Festival a Verona, città della lirica mondiale, dove gli artisti si incontrano e si rincontrano per celebrare un mito che ha cambiato il teatro musicale diventando icona e diapason di stile, di eccellenza e di grande modernità”.

 

Comune di Verona – Russo: “Il Comune ha creduto e crede molto in questo progetto, che oltre a incarnare il doveroso tributo di Verona alla memoria di Maria Callas, è anche occasione di dialogo e fermento culturale. Il concorso rappresenta uno degli elementi più rilevanti del Festival, per continuare la tradizione che vede la nostra città come madrina di grandi debutti artistici”.

 

Madrina 2014/15 – Chiara: “Sono onorata di essere la madrina di questo importante Festival, in una città che mi ha dato tanto artisticamente e alla quale ho sempre voluto bene. Ogni artista sente il dovere di promuovere il grande messaggio di Maria Callas: talento, studio e dedizione”.

 

Warner Classics – Tondo: “La Warner ha compiuto un restauro filologico delle opere di Maria Callas, in un progetto di respiro internazionale che trova nel sodalizio pluriennale con il Festival il miglior veicolo di divulgazione, proprio attraverso un ascolto inedito, vivido e completamente rinnovato”.


Festival Internazionale Scaligero Maria Callas - Via Liberale da Verona, 13 – 37124 Verona – C.F 93245350231 - p. iva 04247460233

www.festivalinternazionalemariacallas.org – festivalmariacallas@libero.it 




Inserito in : eventi, teatro, varie,

Commenti