Per Top Teatri Off Padova due monologhi dedicati all段mpegno civile contro ogni forma di violenza


Postato da: Utente Registrato il 18-02-2015. Visto 292 volte.

Sabato 21 febbraio gli appuntamenti della prima stagione teatrale di Top-Teatri Off Padova sono all段nsegna dellimpegno civile contro ogni forma di razzismo alla sensibilizzazione dei conflitti dimenticati che sono in atto nel mondo.

Alle 21.30 al Teatro dei Carichi Sospesi l誕ttore Gianmarco Busetto protagonista di 9841/Rukeli, produzione Farmacia Zoo:E, per la regia di Gianmarco Busetto e Enrico Tavella. Il monologo racconta la storia umana e sportiva del pugile tedesco Johann Trollmann, detto Rukeli, considerato dagli esperti uno dei pi grandi boxer di tutti i tempi, internato, in quanto di origine sinti, nel campo di concentramento di Neuengamme nel 1943 con il codice d段mmatricolazione 9841. La sua storia, pur con tutto il suo carico di dolore, di discriminazione e d`ingiustizia, resta una delle pi affascinanti del periodo storico che vide imperversare, in tutta Europa, la piaga del nazismo. 9841/Rukeli, tuttavia, non vuole solo raccontare l`emblematico vissuto di Rukeli, non solo tracciare il profilo di una delle pi grandi ferite inferte dall`umanit a se stessa. Il monologo, attraverso il racconto di una vita, al contempo drammatica e straordinaria, invita a un`attenta riflessione sulle moderne forme di razzismo e di pregiudizio e sul rapporto che lega, oggi, l`essere umano ai concetti di dignit e diversit. Un confronto tra ieri e oggi, per capire quanto la pesante eredit del passato, che spesso crediamo di aver definitivamente superato, possa ancora invece influenzare e avere inaspettate analogie con le nostre azioni presenti.

Mescola temi sociali di grande attualit con un interpretazione che alterna drammaticit ad ironia e leggerezza, il monologo 哲oi non restiamo a guardare, nuova produzione Talea Teatro, di e con Erica Taffara in scena, sempre sabato 21 febbraio alle 21.00 al Teatro San Clemente. Nel monologo l誕ttrice ha selezionato frammenti dal libro omonimo edito nel 2013 da Medici senza Frontiere, e rivisita in modo originale testi di autori del novecento come Allen Ginsberg e Jacques Prevert e del giovane scrittore e grecista emergente Francesco Puccio. Nato dalla collaborazione con l誕ssociazione Medici Senza Frontiere, attraverso la sensibilizzazione dei Conflitti dimenticati in atto nel mondo, 哲oi non restiamo a guardare offre un段nformazione reale oltre confini attraverso il linguaggio teatrale, per un coinvolgimento mediato con il pubblico su temi di forte impatto emotivo. Centrale il tema della gratitudine, sentimento difficile, soprattutto oggi, ma contemporaneamente una grande opportunit etica. Possiamo rovesciare le prospettive degli stili di vita attuali, solitamente segnati dall誕nsia ed esposti alla frustrazione, nel riconoscimento sereno che l弾sistenza buona in se stessa e per chiunque, e non ha bisogno di essere meritata. Ringraziare una via di liberazione dell弾nergia della vita, aperta al desiderio e alle possibilit di ciascuno.

Biglietti: Intero: 10 Adulti e bambini superiori ai 12 anni; Ridotto: 8 Studenti con Studiare a Padova Card, corsisti TOP, fino ai 12 anni; Gratuito: Bambini fino a 3 anni

Carnet TOP 5: 40. Acquistando il Carnet TOP 5 al prezzo di 40 puoi vedere 5 spettacoli delle Rassegne TOP al prezzo di 4.

La rassegna di 典op-Teatri Off Padova realizzata con il Patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia e del Comune di Padova.

Per informazioni
info@teatrioffpadova.com
www.teatrioffpadova.com




Inserito in : eventi, padova, teatro,

Commenti