Pubblico delle grandi occasioni a Mellaredo per Gruppo Mazzini


Postato da: Utente Registrato il 04-07-2015. Visto 328 volte.

Armonia, ritmo e perfetta coesione, in un ensemble di eccellenze che agiscono in sinergia per dar vita a un’esecuzione perfetta. È questo il risultato a cui tendono i più grandi maestri concertatori, un obiettivo che anche Davide Munaro, presidente di Gruppo Mazzini, si è posto puntando su un nuovo metodo di fare impresa, una prospettiva dove armonia e ritmo diventano i presupposti fondamentali per guidare un team di esperti verso la risoluzione di qualsiasi esigenza del cliente. Non poteva esserci quindi una location più congeniale alla presentazione dell’azienda padovana – con un’esperienza trentennale nel settore di incidenti stradali, malasanità e infortuni sul lavoro – della Casa della Musica di Mellaredo di Pianiga, dove nella serata di venerdì 3 luglio l’arte e la musica si sono fuse con la professionalità e la capacità di rispondere alle esigenze di un mondo che cambia.

Un pubblico particolarmente attento ha affollato l’auditorium di Mellaredo, erano presenti circa duecento persone per conoscere meglio questa importante realtà aziendale. A dare il benvenuto ai presenti sono state le curatrici dell’evento: Ombretta Rosati, collaboratrice di Gruppo Mazzini, e la dott.ssa Claudia Massaria, consulente dell’Azienda. C’è stata poi la suggestiva testimonianza di due Clienti che hanno tradotto in parole la propria riconoscenza all’Azienda, in grado di dare un’assistenza totale mettendo al primo posto competenza e sensibilità.

Significativo e coinvolgente l’intervento del presidente Munaro, molto apprezzato dal pubblico, che gli ha dimostrato il proprio consenso con calorosi applausi. Dalle parole del fondatore di Gruppo Mazzini sono emerse le prerogative del modus operandi dell’Azienda, in cui emerge un valore aggiunto in termini di umanità, servizio, flessibilità, ascolto continuo e prontezza nella risoluzione dei problemi. È attraverso una sinergia di professionisti che Gruppo Mazzini riesce a rendere accessibili a tutti i servizi ad oggi riservati a pochi, vedendo il cliente come una preziosa fonte di idee per sollecitare un continuo rinnovamento. La sua mission è quella di offrire al cliente la possibilità di confrontarsi con un unico interlocutore garantendo, grazie ai suoi esperti – avvocati, commercialisti, periti, ingegneri, psicologi, medici e notai – una consulenza capace di dare tutte le risposte che il cliente cerca, il tutto senza anticipare alcun costo, anzi protetti dalla garanzia che il cliente sosterrà dei costi solo ed esclusivamente alla soluzione del problema.

A suggellare l’elegante serata è stata la presenza del cantattore Vittorio Matteucci, che ha deliziato il pubblico con alcune esecuzioni dal vivo, accompagnato dal maestro Giuliano Pastore al pianoforte. Quaranta minuti di intenso spettacolo, in un fluire di brani che con la consueta verve il celebre artista ha intensamente interpretato, conquistando il pubblico prima con “Your song” di Elton John e spaziando poi a pezzi tratti dal musical “Notre Dame de Paris” senza tralasciare la musica d’autore italiana, con “La voce del silenzio”, “Quanto ti ho amato”  e “Smile”, dalla colonna sonora del film “La vita è bella”. L’evento si è concluso sulle note di “La notte dei miracoli” di Lucio Dalla, artista con il quale Matteucci ha più volte collaborato. Una brano che Matteucci ha voluto dedicate a Gruppo Mazzini, la cui storia è quella di un piccolo “miracolo”, nato da un grande sogno del suo fondatore e divenuto prima un progetto e oggi una straordinaria realtà.




Inserito in : davide munaro, eventi, gruppo mazzini,

Commenti