CORONAVIRUS
Verificate con gli organizzatori le date e le modalità di svolgimento degli eventi.

Lo staff di venetoedintorni non è responsabile nel caso in cui alcuni eventi vengano annullati senza avviso in questo sito

WANDERLUST - 風来坊 -ceramics exibithion - Venice - Osaka


Tipologia:

Mostra

Quando:

Dal 24 Aprile 2015 al 26 Aprile 2015

Dove:

Spazio Bocciofila Corte dei Cordami 576/b Giudecca Venezia Fermata Palanca in provincia di VENEZIA

Descrizione:

Dal 24 al 26 Arpile 2015  , presso  Spazio Bocciofila  Corte dei Cordami 576/b Giudecca Venezia si terrà  una mostra di ceramica internazionale dal titolo  WANDERLUST -  風来坊organizzata dall’associazione culturale “Pangea”  con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano, Fondazione Italia Giappone e Consiglio Regionale del Veneto

Vernissage 24 Aprile ore 5 pm con la presenza di tutti gli artisti.

Open Square Event 25 Aprile ore 4 pm

 gli artisti che esporranno saranno:

Collettivo C13
 Matteo Bagolin, Carola Castagna, Andrea Da Tos, Stefano Giglio, Elena Lombardi

 Artisti giapponesi  - Hidemi Terada, Masako Sato, Masanori Takamori, Saori Yabe, Yoshiharu Miyahara, Rie  Miyatake, Tae Ikeda

WANDERLUST -  風来坊 

Le linee di confine sono sequenze di curve o lunghe linee rette, demarcazioni che gli Stati danno a loro stessi per opera di trattative, di appartenenze in continuo divenire; Presuppongono qualcosa che sta da una parte e dall’altra, prevedono un interno e un esterno, ipotizzano l’appartenenza o meno ad un certo gruppo. I limiti non delineano solo ciò che si vuole includere, ma anche cosa si vorrebbe escludere; Si tratta dunque della riproduzione grafica di un’operazione mentale. I confini rimandano inevitabilmente all’azione di attraversamento: esercitato col commercio, coi viaggi, colle migrazioni o  con le guerre. 

WANDERLUST, parola di origine tedesca, esprime il desiderio di muoversi, viaggiare, esplorare il mondo, conoscere culture sconosciute, fare nuove esperienze. 

Scopo e pretesto dell’esposizione di ceramica è proprio quello di valicare confini, gettare ponti, superare distanze e creare legami umani.

Nel mese di  Agosto dal 8 al 16 organizzata dall` Istituto Italiano di Cultura di Osaka ,  sara’ riproposta la stessa mostra in Giappone.  

 




Evento visitato 1111 volte, inserito il 13/04/2015 da Utente Registrato


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook