CORONAVIRUS
Verificate con gli organizzatori le date e le modalità di svolgimento degli eventi.

Lo staff di venetoedintorni non è responsabile nel caso in cui alcuni eventi vengano annullati senza avviso in questo sito

FILIPPO NEGRONI Crisalidi


Tipologia:

Mostra

Quando:

Dal 10 Settembre 2022 al 06 Ottobre 2022

Dove:

Venezia in provincia di VENEZIA

Descrizione:

FILIPPO NEGRONI
Crisalidi
 
Curated by Anna Caterina Bellati
 
Sabato 10 Settembre 2022 ore 18
 
 
 
FONDAZIONE MARCHESANI
Dorsoduro 2525/A
Fondamenta Rossa - 30123 Venezia
 
Aperture
Open from
11 Settembre > 6 Ottobre 2022
11September > 6 October 2022
 
Orari
da Martedì a Giovedì 15 > 19
da Venerdì a Domenica 11 > 19
Hours
Tuesday to Thursday 3pm > 7pm
Friday to Sunday 11am > 7pm
 
Contatti
info@fondazionemarchesani.org
333 2468331
333 8747192
 
Come raggiungerci: in vaporetto linea 2 - da Tronchetto, Stop San Basilio
a piedi da Piazzale Roma - 5min.; da Gallerie Accademia - 10min.
 
 
Siamo Crisalidi nude, appese a un filo serico, leggero tanto che un alito di vento potrebbe impedirci di uscire dallo stadio ninfale e diventare farfalle. Viviamo da tempo ripiegate e penzolanti nell’attesa di qualcosa che forse non accadrà. O troveremo invece il coraggio di dispiegare le ali e quand’anche per un tempo breve avremo il cielo e la Natura intera spalancati sopra e intorno a noi.
 
Filippo Negroni, dopo un periodo di riflessione nella sua campagna vicino a Parma, dove è nato nel 1963, sbarca a Venezia con una personale intensa che raccoglie i temi più amati del suo importante percorso espositivo.
Attento al mondo degli adolescenti e dei giovani, i suoi lavori indagano sogni, sfide e istinti di questa stagione piena di opportunità. Quindi si soffermano sui sentieri successivi che la vita ci pone davanti, dal diventare madre, all’impegno della paternità, al costruire storie importanti, alle relazioni amicali, fino all’intimità profonda intessuta tra il proprio spirito e la fede cui ci si affida.
 
I dipinti di Negroni sono progetti stratificati che coniugano pittura figurativa e stringhe di parole dove oltre al significato vero e proprio si rimanda all’idea ancestrale di antichi geroglifici, prima impronta dell’intera Storia umana. A rendere la sillabazione delle opere potente e appassionata è inoltre la tecnica. L’impiego del fumage, di moda negli anni ’30 del secolo scorso, è un metodo che impone grande attenzione e manifesta una certa dose di imprevedibilità. I segni lasciati dalle bruciature si intersecano con la volontà creativa diventando parte attiva del documento pittorico. Un’ulteriore scrittura a dire il lieve e il pesante, l’insicurezza e l’audacia che attraversano l’esistenza di ciascuno di noi.
 
Scriveva Eugenio Montale in una stupefacente lirica intitolata appunto Crisalide
(in: Ossi di seppia, 1925)
 
(…) Ogni attimo vi porta nuove fronde
e il suo sbigottimento avanza ogni altra
gioia fugace; viene a impetuose onde
la vita a questo estremo angolo d`orto.
Lo sguardo ora vi cade su le zolle;

una risacca di memorie giunge
al vostro cuore e quasi lo sommerge. ( …)

 
Agosto 2022
Anna Caterina Bellati
 



Evento visitato 118 volte, inserito il 26/08/2022 da Anonimo


Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook