CORONAVIRUS
Verificate con gli organizzatori le date e le modalità di svolgimento degli eventi.

Lo staff di venetoedintorni non è responsabile nel caso in cui alcuni eventi vengano annullati senza avviso in questo sito

Mostra Collettiva Internazionale "Amore e Psiche"


Tipologia:

Mostra Presentazione Inaugurazione

Quando:

Dal 18 Settembre 2021 al 02 Ottobre 2021

Dove:

Venice Art Gallery, Calle del Tragheto 2799, Dorsoduro, Venezia (fra Campo San Barnaba e l`approdo del traghetto a Ca` Rezzonico) in provincia di VENEZIA

Descrizione:

AMORE E PSICHE”
Mostra Collettiva Internazionale
Presentazione dello Storico e Critico d`Arte Prof. Giorgio Grasso
Evento a cura del Critico d`Arte Maria Palladino
L`evento “Amore e Psiche” trae ispirazione dal mito omonimo, narrato nell`XI libro delle “Metamorfosi”, o “Asino d`oro” di Lucio Apuleio, unico romanzo in lingua latina arrivato fino a noi, e datato al tardo II d.C. Il protagonista del romanzo è Lucio, un numida, cittadino di Madauro (come Lucio Apuleio stesso), che viaggiando in Tessaglia, terra di magia, spinto dalla curiosità, decide di intraprendere l`apprendimento delle arti magiche. Il peccato della curiosità lo condurrà ad un lungo travaglio di colpa ed espiazione, alla fine del quale, riacquistando le fattezze di uomo, si dedicherà al culto dei misteri di Iside e Osiride, e per volere di Osiride si trasferirà a Roma, dove eserciterà la professione dell`avvocatura.
Un “romazo di formazione” pertanto, incentrato sul tema della “curiositas”, cardine anche nella leggenda di “Amore e Psiche” che la rispecchia in tal senso: la dea Venere, mossa ad invidia dalla bellezza straordinaria della fanciulla, invia suo figlio Amore a scoccarle una freccia, perché essa possa innamorarsi dell`uomo più brutto e avaro della terra. Ma il dio sbaglia la mira, e la freccia colpisce il suo stesso piede, così si innamora perdutamente di Psiche e, con uno stratagemma, la fa condurre da Zefiro nel suo palazzo, dove consuma con lei un`ardente passione, sempre però al buio, al fine di non essere riconosciuto, e non incorrere nelle ire di sua madre. Ma Psiche, istigata dalle invidiose sorelle, che l`hanno raggiunta al palazzo, guarda Amore di nascosto alla luce di una candela, e rimane folgorata dalla sua bellezza. Una goccia di cera cade sul volto del dio, che si sveglia ed allontana Psiche dal palazzo. Solo dopo innumerevoli traversie, messa alla prova da Venere, Psiche viene salvata da Amore, con l`aiuto del padre Giove e, divenuta dea, delle fanciulle e dell`anima, potrà ricongiungersi al suo sposo.
La curiosità, la colpa e l`espiazione, grazie alle quali l`anima, attraverso l`amore, o la spiritualità, raggiunge l`immortalità, sono inoltre il filo conduttore che ci collega al Libro della Genesi ed all`origine dei progenitori, Adamo ed Eva, e altresì al mito di Orfeo ed Euridice: Orfeo, simbolo dell`Arte e dell`Artista, ama ed è riamato da Euridice, simbolo dell`anima. Sarà anche in questo caso la curiosità, a determinare il peccato e la dannazione.
Lo slancio creativo che dà impulso al gesto dell`Artista, e lo ispira, diviene la “curiositas”, la quale attraverso l`espressione e l`esternazione del suo genio, lo sostiene e lo conduce all`elevazione, al di là dei limiti umani. Questo il soggetto e l`intendimento di questa mostra collettiva, nel celebrare il ruolo spirituale fondamentale della cultura e dell`arte.
In esposizione opere degli artisti:
Alda Delledonne, Alexandra Van Der Leeuw, Anna Tedone, Annarita Micheli, Elisa Cattin-Reiser, Floriana Pace, Germana Bedont, Gianfranco Montessoro, Letizia Novelli, Lisa Sabbadini, Manuela Lecis, Marino Salvador, Monica Isabella Bonaventura, Nadia Ferrari, Pablo T., Piergiorgio Dessì, Roberto Molteni, Sara Gusberti, Val, Vesna Faiazza.


Durante l`inaugurazione, avrà luogo la presentazione del romanzo “L`intreccio Amore e Psiche” della scrittrice Anna Giuliano, con la presenza dell`autrice.
Verranno inoltre esposte e presentate in personale, le sette opere illustrative del libro, ad opera del pittore e poeta Roberto Molteni. Sarà presente l`artista.
Per l`occasione, il gruppo musicale “Saturno Contro” eseguirà il brano “Amore e Sesso”, composto su ispirazione del romanzo.


Venice Art Gallery, Calle del Tragheto 2799, Dorsoduro (fra Campo San Barnaba e Ca` Rezzonico).
La mostra resterà visitabile fino al 2 Ottobre.
Orari di apertura: giovedì – domenica 16:00 – 19:00. Ingresso libero nel rispetto delle attuali norme anti-Covid.
Per informazioni:
Maria Palladino
3341695479
audramsa@outlook.it 



Evento visitato 245 volte, inserito il 06/09/2021 da Utente Registrato


Mappa:



Commenti

Cerca Eventi

Seguici su Facebook