Mercatino online Candele dell' Artigianato Veneto

La candela è una sorgente luminosa tipicamente costituita da uno stoppino che fuoriesce dall`interno di una colonna di combustibile solido, in genere un qualche tipo di cera (la paraffina è oggi quella più comune, ma sono o erano usate anche cere animali (cera d`api) o vegetali (soia, palma e altre), alcuni tipi di candele più pregiati utilizzano la stearina, di origine non minerale, al posto della paraffina, ciò permette anche che la candela non coli).

La cera che è sullo stoppino vaporizza per il calore della fiamma. Una volta allo stato gassoso, essa si combina con l`ossigeno dell`atmosfera formando la fiamma. Questa fiamma produce calore sufficiente a mantenere accesa la candela tramite la seguente catena di eventi: il calore della fiamma scioglie la parte superiore della massa di combustibile, che sale lungo lo stoppino per capillarità, ed infine il combustibile liquefatto viene vaporizzato e brucia all`interno della fiamma.



Ancora nessun espositore per questa categoria, sii il primo!!!!!
Leggi come fare








I consigli di Veneto e Dintorni